Comuni con meno di 10.000 abitanti. Possibilità di procedere ad acquisti autonomi per importi inferiori a 40.000

affidamento

Contratti pubblici: estesa ai Comuni con meno di 10.000 abitanti la possibilità di procedere ad acquisti autonomi per importi inferiori a 40.000 euro

Con l’entrata in vigore della c.d. Legge di stabilità 2016, è estesa anche ai Comuni con popolazione inferiore ai 10.000 abitanti la possibilità di procedere ad acquisti autonomi per importi inferiori a 40.000 euro. Dal 1° gennaio 2016 l’Autorità provvederà a rilasciare il Codice Identificativo Gara – CIG – a tutti i Comuni che procedono all’acquisto di lavori, servizi e forniture sotto l’importo indicato.

Comunicato del Presidente del 8 gennaio 2016

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *