Subappalto necessario e oneri per la sicurezza aziendale: due dilemmi sulla via della soluzione?

cantiere-progetto-architetto-890x395_c

Nella cause di impugnativa di atti di gara innanzi ai giudici amministrativi, tra i motivi di ricorso più frequente vi è la questione del cosiddetto “subappalto necessario” – e il dubbio amletico se il concorrente abbia o meno l’obbligo di indicare, in sede di offerta, il nominativo dell’impresa subappaltatrice, in tutti i casi in cui il concorrente medesimo non sia in possesso delle categorie SOA relative ai lavori da affidare in subappalto – .

Altra problematica oggetto di dubbi amletici, sempre nelle pronunce della giurisprudenza amministrativa, è quella che riguarda gli “oneri per la sicurezza aziendale” e il dilemma se il concorrente abbia o meno l’obbligo di indicarli in sede di offerta.

Continua a leggere

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>