Appalti, trasparenza: a Rimini nasce il Portale appalti

piano triennale trasparenza

Nell’ambito dell’aggiornamento annuale del Piano triennale per la Prevenzione della Corruzione e del Piano triennale Trasparenza 2017/19, il Comune di Rimini introduce il Portale appalti.

La novità è strettamente legata al tema della digitalizzazione e dell’informatizzazione degli atti, a partire proprio dalle pratiche, fino all’assegnazione degli appalti, nell’ottica di aumentare la standardizzazione e la tracciabilità dell’attività amministrativa e quindi garantire il rispetto di tutte le regole aumentando contestualmente l’efficacia.

Sul Portale Appalti, sarà possibile pubblicare le informazioni relative agli affidamenti, i bandi, gli esiti e gli avvisi.

Il Portale appalti, inoltre, permetterà di interagire con le ditte coinvolte nelle procedure di affidamento, ditte che così potranno gestire direttamente on line le pratiche.

“Semplificare le procedure, poter accedere da casa a tutti gli atti, anche a quelli tecnici o alle pratiche edilizie – dichiara l’amministrazione comunale di Rimini non solo migliora l’efficacia del servizio a favore di cittadini, imprese e operatori del settore, ma consente di assorbire il rischio di opacità in settori molto delicati. Solo con la trasparenza totale si elimina una potenziale ‘area grigia’ che alimenta comportamenti non corretti e anche illegali. Il Comune di Rimini ha intenzione nel mandato di investire prioritariamente su questo aspetto perché trasparenza è l’anticamera di rapidità e onestà”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *