Incentivi tecnici anche ai titolari di posizione organizzativa, previa contrattazione

incentivi tecnici

Le risorse per la incentivazione delle funzioni tecniche possono essere erogate anche ai titolari di posizione organizzativa.

a cura di Arturo Bianco

Per la loro corresponsione le amministrazioni devono approvare il regolamento e devono dare corso alla contrattazione decentrata integrativa.
Questi compensi non possono essere erogati per le manutenzioni, ivi comprese quelle straordinarie. Si attendono le indicazioni della sezione autonomie della Corte dei conti per sapere se esse continuano a restare al di fuori del tetto del fondo per le risorse decentrate.

Sono queste le più recenti indicazioni fornite in materia di incentivazione delle funzioni tecniche, indicazioni che si giudica necessario riprendere in considerazione del fatto che la gran parte degli enti sta provvedendo alla adozione del proprio regolamento ed alla contrattazione.

L’erogazione ai titolari di posizioni organizzative

Le incentivazioni per le funzioni tecniche regolamentate dall’articolo 113 del d.lgs. n. 50/2016 spettano anche ai titolari di posizione organizzativa.
Lo chiarisce l’Aran in risposta ai quesiti posti.

>>> CONTINUA A LEGGERE….

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati.
Se sei già un nostro abbonato, effettua il login.
Se non sei abbonato o ti è scaduto l’abbonamento
>>ABBONATI SUBITO<<

Rimani sempre aggiornato
Iscriviti alla newsletter di Appalti&Contratti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>