Correttivo appalti: parere favorevole della Conferenza Unificata

appalti

Testo ed allegati del parere della Conferenza Unificata sullo schema di decreto correttivo al codice appalti

Dopo il parere favorevole, con osservazioni, della Commissione Speciale del Consiglio di Stato (vedi qui la sintesi del parere) è arrivato, in data 30 marzo, anche il parere della Conferenza unificata sullo schema di decreto correttivo al codice dei contratti pubblici.

La Conferenza Unificata ha espresso parere favorevole, condizionato all’accoglimento integrale delle proposte emendative ritenute “prioritarie”, allegate al parere stesso.

In particolare la Conferenza evidenzia la centralità dei seguenti emendamenti:

1. All’art. 36, dopo il comma 7, aggiungere il seguente comma “7bis. Nelle procedure di cui al comma 2 che non hanno interesse transfrontaliero, le stazioni appaltanti, nelle indagini di mercato e nell’utilizzazione degli elenchi, possono prevedere di riservare la partecipazione delle micro, piccole e medie imprese che abbiano sede legale e operativa nel proprio territorio regionale per una quota non superiore al 50%.”;

2. All’art. 21, comma 7, eliminare il seguente ultimo periodo: “Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ai fini della ricezione dei programmi biennali per gli acquisti dei beni e servizi e dei relativi aggiornamenti, si avvale dei sistemi informativi del Ministero dell’economia e delle finanze.”;

3. All’articolo 95, comma 4, lettera a), si propone di se sostituire le parole “1.000.000 di euro” con le parole “2.000.000 di euro”.

DOCUMENTI COLLEGATI

TESTO E ALLEGATI del Parere della Conferenza Unificata 30 marzo 2017

Vedi anche
Codice appalti, ANCI: Parere su correttivo rafforza tempestività e fattibilità degli investimenti

Stefano Muccioli
Redazione Appalti&Contratti

Rimani sempre aggiornato
Iscriviti alla newsletter di Appalti&Contratti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>