Società partecipate: nota di lettura al correttivo

società partecipate

La Nota di lettura del Servizio Bilancio del Senato in merito alle disposizioni integrative e correttive al d.lgs. 19 agosto 2016, n. 175

Riordino società partecipate: il Servizio di Bilancio del Senato ha pubblicato la Nota di lettura relativa allo “Schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175, recante testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”.

Testo unico partecipate: la Nota di lettura

Si rammenta che lo schema di decreto legislativo in esame (n. 404) introduce disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo n. 175 del 2016, recante “testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”, adottato in attuazione della delega conferita con gli articoli 16 e 18 della legge n. 124 del 2015 (di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, cd. legge Madia).

Il correttivo

Il decreto correttivo in materia di società a partecipazione pubblica interviene dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 251/2016, che ha dichiarato l’incostituzionalità di alcune disposizioni della legge n. 124 nella parte in cui quest’ultima prevedeva che i decreti legislativi fossero adottati previo parere della Conferenza unificata. La Corte ha invece stabilito che il principio di leale collaborazione impone la previa intesa in sede di Conferenza unificata o di Conferenza Stato-Regioni, a seconda dei casi, qualora la disciplina statale intervenga in ambiti in cui si registra una commistione fra competenze esclusive statali, competenze concorrenti e competenze residuali delle Regioni.

L’estratto dalla Nota di lettura

Come si legge nella premessa alla Nota di lettura “Ai sensi della sentenza n. 251, il principio di leale collaborazione – che per la prima volta è stato riconosciuto nell’ambito del procedimento di adozione di decreti legislativi – impone infatti al Governo di dare seguito ai contenuti dell’intesa, pena il rischio di una declaratoria di illegittimità costituzionale del provvedimento legislativo. Un esame compiuto del provvedimento in commento sembrerebbe pertanto doversi estendere anche alle proposte di modifica, atteso che il Governo è, come detto, vincolato ad adottare in via definitiva, al termine della fase consultiva, il decreto legislativo previa intesa in sede di Conferenza unificata. Il provvedimento consta di 19 articoli e di un allegato, recanti modifiche al testo unico”.

DOCUMENTI ALLEGATI

– Nota di lettura Servizio Bilancio del Senato 19/4/2017
Schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175, recante testo unico in materia di società a partecipazione pubblica

 

Rimani sempre aggiornato
Iscriviti alla newsletter di Appalti&Contratti

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *