Decreto Correttivo al Codice Appalti: cosa cambia per i professionisti

decreto correttivo

Le novità per i professionisti tecnici e sulla progettazione contenute nel Decreto Correttivo al Codice degli Appalti

(estratto dall’ebook di Laura PorporatoIl Correttivo al Codice degli Appalti: cosa cambia per i professionisti”- Maggioli Editore)

Gli articoli da 21 a 27 del Decreto Correttivo al Codice dei Contratti pubblici, contengono disposizioni in materia di pianificazione, programmazione e progettazione di un’opera pubblica. All’interno di questo corpo normativo ci si aspetterebbe una puntuale descrizione dell’iter realizzativo di un’opera pubblica che, partendo dalla programmazione che tenga conto della definizione delle esigenze, individuazione delle risorse necessarie, inserimento in un piano pluriennale di intervento, definisca i livelli della progettazione, l’individuazione delle figure preposte a svolgere i vari compiti, interne o esterne alla Pubblica Amministrazione, individui e stabilisca la migliore procedura di gara per l’affidamento delle opere, selezioni la migliore impresa realizzatrice e controlli e governi l’intero processo sino al collaudo dell’opera ed alla consegna della stessa per l’uso a cui è stata destinata.

Il tutto non è così chiaro e lineare e per molte parti ci si deve riferire a linee guida o decreti attuativi che definiscano nello specifico le azioni da compiere per la completa efficacia del Codice. Articolo importante di nuovo inserimento, potrebbe essere, se ben usato, il 22 (Trasparenza nella partecipazione di portatori di interessi e dibattito pubblico) dove, attraverso la consultazione dei vari attori e cittadini presenti sul territorio, si potrebbero iniziare a porre in atto tutte quelle azioni di coinvolgimento, sensibilizzazione ed accompagnamento delle scelte che potrebbero guidare l’Amministrazione nella messa in atto di un iter condiviso.

Il Correttivo al Codice degli Appalti: cosa cambia per i professionisti

Il Correttivo al Codice degli Appalti: cosa cambia per i professionisti


Laura Porporato , 2017, Maggioli Editore

Dopo un anno di sperimentazione del Nuovo Codice dei Contratti pubblici, l’emanazione di alcunelinee guida e decreti attuativi, dopo che si sono raccolte le istanze sollevate da parte di più attoridella filiera delle costruzioni, a seguito delle esperienze sviluppate, dando...


12,90 € 11,87 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


L’ebook contiene tutte le novità per i professionisti tecnici e sulla progettazione contenute nel Correttivo al Codice degli Appalti, (dlg.s. n. 50/2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19 aprile 2016).

La Guida illustra le novità di interesse per i professionisti tecnici contenute nei singoli articoli del Codice, rivisto dal decreto Correttivo (in pubblicazione in Gazzetta Ufficiale):

– Programmazione e progettazione: come cambiano i livelli della progettazione, principali figure coinvolte, suddivisione dei compiti,
– Contratti pubblici sopra e sotto soglia: le differenti modalità di selezione degli affidatari degli incarichi, modalità di gara,
– Bandi e avvisi nei settori ordinari,
– Aggiudicazione degli appalti nei settori ordinari,
– Concorsi di progettazione: cosa succede attualmente, cosa cambia, cosa potrebbe essere.

Laura Porporato, Architetto, tesoriere e consigliere delegato per i lavori pubblici dell’Ordine degli Architetti di Torino

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *