Acquistinretepa: novità piattaforma di e-procurement

A cura di
e-procurement

AcquistinretaPA, il portale degli acquisti della Pubblica Amministrazione, rendo noto che sono state introdotte alcune novità, per P.A. e Imprese, nell’ambito della piattaforma di e-procurement di Acquisti in Rete.

Accogliendo infatti le indicazioni fornite dagli utenti in merito alle prassi consolidate nell’ambito degli affidamenti di Lavori, sono state apportate delle modifiche alla logica di predisposizione di una Richiesta di Offerta e di una trattativa diretta del Mercato Elettronico relativamente all’inserimento degli Oneri di Sicurezza non soggetti a ribasso.

Nello specifico nella nuova versione non si potrà più indicare un valore complessivo dell’appalto che contenga e includa i predetti oneri non ribassabili ma sarà richiesto di darne separata evidenza in due campi specifici:

  • Importo dell’appalto oggetto di offerta
  • Oneri di Sicurezza non soggetti a ribasso

Allo stesso modo, per i Fornitori, in fase di formulazione dell’offerta economica verrà richiesto l’inserimento di un valore di offerta al netto degli oneri della sicurezza. L’informazione inserita in fase di risposta verrà automaticamente riportata nel PDF di Offerta Economica.

Tale variazione interverrà soltanto sulle RdO che saranno generate a partire da oggi 5 Maggio 2017, senza che nessun cambiamento intervenga sulle RDO già pubblicate o in fase di esame delle offerte.

Fonte: www.acquisintinretepa.it

Stefano Muccioli
Redazione Appalti&Contratti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *