Le trattive dirette nell’ambito del MePA

trattive dirette

La trattativa diretta è una modalità di negoziazione, presente all’interno del MePA, nell’ambito della quale la Pubblica Amministrazione e gli operatori economici contrattano le condizioni dell’appalto in maniera diretta

A cura di Giulio Delfino e Daniele Di Francia

Tale strumento consente alle Stazioni Appaltanti di negoziare direttamente anche con un unico operatore economico.

Essa rappresenta per il Mercato elettronico un nuovo strumento che va a sommarsi all’OdA (Ordine diretto di Acquisto) e all’RdO (Richiesta di Offerta)

Nell’OdA l’Amministrazione acquista direttamente dal Catalogo del fornitore, mentre l’RdO rappresenta una vera e propria procedura negoziata sotto soglia ex art. 36 del Codice.

La Trattativa Diretta rappresenta invece un nuovo approccio di negoziazione con cui la Stazione Appaltante richiede sostanzialmente all’operatore economico un preventivo per un determinato prodotto o servizio.

La Stazione Appaltante dettaglierà al fornitore prescelto una serie di condizioni e caratteristiche della fornitura/servizio richiesto. La Stazione Appaltante può ovviamente richiedere il medesimo preventivo a più imprese differenti.

Il fornitore, una volta ricevuta la proposta di trattativa diretta, potrà caricare a sistema quelli che sono i dettagli tecnici della sua offerta, potendo in alternativa:

  • selezionare un articolo dal suo catalogo

ovvero

  • provvedere a compilare puntualmente tutte le caratteristiche richieste

il tutto rispettando le caratteristiche indicate dall’Amministrazione nella proposta stessa.

Gli oggetti di fornitura richiesti possono appartenere anche a Bandi diversi ed in tal caso il fornitore dovrà essere abilitato a tutti i Bandi oggetto della trattativa per poter presentare l’offerta.

L’Amministrazione ha la possibilità di richiedere, altresì, la presentazione di un’offerta economica secondo tre specifiche modalità:

  • prezzi unitari: prezzo indicato per ogni singolo bene/servizio da acquistare;
  • prezzo a corpo: prezzo totale espresso in euro;
  • ribasso a corpo: offerta economica espressa come percentuale di sconto al ribasso.

Una volta che l’operatore economico avrà presentato la propria offerta e che il termine di ricezione sarà scaduto, non resterà che attendere l’esito, che arriverà attraverso apposito messaggio sul portale di acquistinrete.

Il manuale dell’operatore economico per la partecipazione agli appalti

Il manuale dell’operatore economico per la partecipazione agli appalti


Giulio Delfino , Novembre 2017, Maggioli Editore

Questo manuale nasce da anni di esperienza pratica maturata attraverso centinaia di partecipazioni a procedure pubbliche di gara che hanno contribuito a costituire quel bagaglio di conoscenze e competenze rivelatesi propedeutiche per la scrittura del testo. Il presente volume si propone di...


29,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *