Il sistema dinamico di acquisizione della pubblica amministrazione (SDAPA)

pubblica amministrazione

Sconosciuto ai più, lo SDAPA rappresenta uno strumento d’acquisto che ha subito nell’ultimo periodo un sempre più frequente utilizzo da parte delle amministrazioni pubbliche

a cura di Giulio Delfino e Daniele Di Francia

 

Consip è la centrale acquisti della pubblica amministrazione italiana e agisce, al fine di razionalizzare la spesa pubblica, principalmente attraverso 4 strumenti di negoziazione:

  •  Il Mercato della Pubblica Amministrazione (MePA);
  •  Le Convenzioni;
  •  Gli Accordi Quadro;
  •  Il Sistema Dinamico di Acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA).

Sconosciuto ai più, lo SDAPA rappresenta uno strumento d’acquisto che ha subito nell’ultimo periodo un sempre più frequente utilizzo da parte delle amministrazioni pubbliche, principalmente per il fatto che consente di gestire mediante procedura informatica anche appalti di valore superiore alla soglia comunitaria.

Nasce in Italia nel 2011 e il primo bando ha come categoria merceologica i farmaci (iniziativa ancora oggi attiva e molto frequente).

Lo SDAPA rappresenta un processo di acquisizione interamente elettronico e ricalca, nel suo iter, la procedura ristretta.

L’articolo 55 del D.Lgs. 50/2016 disciplina proprio i sistemi dinamici di acquisizione, definendoli procedimenti interamente elettronici e aperti per tutto il periodo di efficacia a qualsiasi operatore economico che soddisfi i criteri di selezione.

Consip nell’ambito dello SDAPA ha al momento 20 bandi di categorie merceologiche attive.

Il Sistema dinamico è caratterizzato da 2 fasi:

  • Fase 1 – Consip pubblica un bando istitutivo per una o più categorie merceologiche a cui i fornitori possono abilitarsi.
  • Fase 2 – Le Amministrazioni bandiscono appalti specifici, definendo i quantitativi, il valore e le caratteristiche specifiche dell’appalto, invitano tutti i partecipanti ammessi a presentare un’offerta.

Lo SDAPA presenta caratteristiche molto similari al MePA, sia rispetto all’iscrizione sia con riferimento all’iter procedimentale di gara, ma si differenzia da questo per il fatto che consente alle Stazioni Appaltanti di gestire procedure sopra soglia comunitaria.

Pertanto è di stretto ed attuale interesse degli operatori economici iscriversi allo SDAPA e monitorare i bandi di gara che vi sono pubblicati poiché questi sono in costante crescita.

Il soccorso istruttorio

Il soccorso istruttorio


Giuseppe Fabrizio Maiellaro , Gennaio 2018, Maggioli Editore

Nella rinnovata cornice normativa dei contratti pubblici, uno spazio senza dubbio rilevante è occupato dall’istituto del soccorso istruttorio, anzitutto per il momento assai delicato e determinante su cui lo stesso viene a incidere, ovverosia la fase di selezione e individuazione...


14,90 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *