Affidamento servizi legali

servizi legali

Anche il singolo incarico di patrocinio legale va inquadrato come appalto di servizi

Riveste ampio interesse la Deliberazione della Corte dei conti, Sez. Emilia Romagna, 22 maggio 2018 n. 105 in materia di servizi legali.

Come si legge nella massimo posta in testa alla deliberazione”a seguito dell’entrata in vigore del d.lgs. n. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici), anche il singolo incarico di patrocinio legale dev’essere inquadrato come appalto di servizi, affidato nel rispetto dei principi di cui all’art. 4 del citato decreto“.

Tra le criticità segnalate:
– mancata adozione di norme regolamentari finalizzate a disciplinare l’affidamento dei patrocini legali e omesso accertamento dell’impossibilità di svolgere l’incarico all’interno dell’ente;
– conferimento di un elevato numero di patrocini e di incarichi esterni, anche in relazione alla presenza di un ufficio legale interno;
– ricorso all’affidamento diretto;
– mancato rispetto della disciplina sulla trasparenza.

Documenti collegati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *