Ombre sulle procedure derogatorie previste dal “decreto Genova”

Decreto Genova

Diverse perplessità suscitano le disposizioni del Decreto Legge 28 settembre 2018, n. 109 (c.d. Decreto Genova), relativamente alle procedure per l’affidamento della progettazione ed esecuzione delle opere di ricostruzione del viadotto Polcevera.

Ciò che si può temere è che le previsioni introdotte siano fonte di contenziosi che abbiano l’effetto di ritardare notevolmente il pur auspicato e indispensabile rapido ripristino della tratta autostradale in questione.

Si fa esplicito riferimento, nel provvedimento in esame, all’art. 32 della direttiva europea come modalità con il cui commissario straordinario procederà agli affidamenti.

Tale articolo, che e’ poi, tradotto nell’ordinamento interno, l’art. 63 del codice, autorizza la procedura negoziata quando vi siano motivi di estrema urgenza che non consentano di rispettare i termini delle procedure aperte o ristrette.

>> CONTINUA A LEGGERE…

Le concessioni di lavori e di servizi

Milano 4 Ottobre 2018 Dettagli
Roma 18 Ottobre 2018 Dettagli
Bologna 23 Ottobre 2018 Dettagli

Docenti: Alberto Costantini e Marco Nicolai

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *