Piano per la prevenzione della corruzione: indirizzi operativi sull’aggiornamento 2018

anticorruzione

Con deliberazione n. 1074 del 21 novembre 2018, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n.296 del 21 dicembre 2018 (Suppl. Ordinario n. 58) l’ANAC ha approvato l’Aggiornamento 2018 al Piano Nazionale Anticorruzione 2016 (PNA).

a cura di Amedeo Scarsella

Esso costituisce atto di indirizzo per le pubbliche amministrazioni e per gli altri soggetti tenuti all’applicazione della normativa, ha durata triennale e viene aggiornato annualmente.

Il PNA 2018 dovrà essere preso in considerazione dagli Enti locali al momento dell’approvazione dei Piani di prevenzione della corruzione per il periodo 2019/2021, che dovrà avvenire entro il 31 gennaio.

La legge 190/2012, all’art. 1, co. 8, dispone l’adozione da parte dell’organo di indirizzo del Piano triennale per la prevenzione della corruzione (PTPC), su proposta del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT).

Adozione annuale dei PTPC

L’Autorità ha già avuto modo di evidenziare che, anche se la prospettiva temporale del Piano è di durata triennale, il comma 8 dell’art. 1 della legge n. 190/2012, è chiaro nello specificare che esso deve essere adottato ogni anno entro il 31 gennaio.

Continua a leggere…..

sotto-soglia

Piano Formativo Anticorruzione 2018-2019

Corso on line per la formazione obbligatoria dei dipendenti

Valido per 365 giorni dall’invio delle credenziali

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *