I giudici contabili delineano le condizioni per la remunerazione degli incentivi tecnici per servizi e forniture

Autore:
funzioni tecniche

I giudici contabili affinano le regole e le condizioni per poter legittimamente corrispondere gli incentivi tecnici in presenza di appalti di sevizi e forniture

In modo particolare, all’indomani dell’intervento legislativo della Legge di Bilancio 2018 che ha finalmente sottratto dai limiti delle risorse decentrate gli incentivi tecnici, l’analisi è stata effettuata sulle condizioni cui sono soggetti gli incentivi relativi ai servizi e alle forniture, al fine di evitare indebite erogazioni da parte degli Enti locali.

La Corte dei conti, Sezione regionale del Piemonte, con la deliberazione 19 marzo 2019, n. 25, detta una serie di condizioni obbligatorie per la remunerazione al personale di pendente in presenza di appalti di servizi e forniture.

Continua a leggere….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *