Gli aspetti interessanti del parere del Consiglio di Stato n. 1312/2019

Autore:
soglia di anomalia

Due gli aspetti di particolare interesse nel parere della Sezione Consultiva per gli Atti Normativi del Consiglio di Stato sull’aggiornamento delle linee guida ANAC n. 4 sulle procedure sotto-soglia.

1. La verifica dell’interesse transfrontaliero.  

Alla luce della nuova formulazione dell’art. 97, comma 8, del Codice, ad opera del DL 32/2019 (sblocca-cantieri), l’esclusione automatica delle offerte anomale è, come noto, ammessa solo per gli appalti che non presentano interesse transfrontaliero.

Per gli operatori diventa quindi essenziale operare tale verifica in fase di predisposizione della lex specialis per gli appalti sotto-soglia da aggiudicare col criterio del prezzo più basso (ove l’esclusione automatica diventa oggi obbligatoria, salvo il caso di procedure negoziate con invito ad un numero inferiore di dieci operatori economici).

Continua a leggere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *