L’applicazione delle novità per l’incentivazione delle funzioni tecniche

affidamento

Ogni Comune, al pari di ogni altra Pubblica Amministrazione, deve dare corso alla contrattazione collettiva decentrata integrativa ed alla successiva adozione del regolamento per la incentivazione delle funzioni tecniche.

di Arturo Bianco

È questo l’effetto determinato dalla entrata in vigore delle disposizioni contenuta nell’articolo 1, comma 1, lettera aa) e nel comma 3 dello stesso articolo 1, del d.l. n. 32/2019, cd. Sbloccacantieri pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 92 dello scorso 18 aprile e che deve essere convertito in legge entro il prossimo 17 giugno. Sulla base delle nuove disposizioni ai progettisti ed ai coordinatori per la sicurezza viene concesso di potere ricevere questo compenso.

Ed ancora, dello stesso non potranno più godere i dipendenti che svolgono attività di programmazione della spesa, di valutazione dei progetti e/o che sono impegnati nella verifica delle procedure di gara e/o di esecuzione.

Continua a leggere…..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *