Aggiornate le Linee guida n. 1 recanti “indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria”

ingegneria e architettura

Con la delibera n. 417 del 15 maggio 2019, pubblicata sul sito istituzionale lo scorso 3 giugno, l’ANAC ha aggiornato le Linee guida n. 1 in materia di affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria, dopo la consueta consultazione e tenendo conto del parere n. 2698 del 22 dicembre 2017 del Consiglio di Stato.

di Mario Petrulli

Il primo elemento di aggiornamento riguarda l’equo compenso.

Come è noto, l’art. 19-quaterdecies, comma 3, del decreto legge 16 ottobre 2017, n. 148, convertito con modificazioni dalla legge 4 dicembre 2017, n. 172, con l’inserimento dell’articolo 13 bis alla legge 31 dicembre 2012, n. 247, ha sancito l’obbligo per la PA di garantire il principio dell’equo compenso per le prestazioni rese dai professionisti per incarichi affidati dopo la data di entrata in vigore della legge di conversione.

Continua a leggere…..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *