Toscana: prime indicazioni agli uffici per l’applicazione delle nuove disposizioni sugli affidamenti diretti

Procedure negoziate

Con la delibera n.842 del 25 giugno 2019, la giunta regionale toscana ha fornito le prime indicazioni agli uffici regionali per l’effettuazione delle procedure di affidamento diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. 50/2016 (codice dei contratti pubblici), dopo le modifiche introdotte dalla legge 55/2019 di conversione del c.d. “sblocca cantieri”.

 

Documenti collegati

Deliberazione Regione Toscana 25/6/2019 n. 842
Prime indicazioni agli uffici regionali per l’ effettuazione delle procedure di affidamento diretto ai sensi dell’ art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. 50/2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *