Appalti&Contratti

Le modifiche dei contratti pubblici durante il periodo di efficacia

contratti pubblici

Alla luce del D.M. 7 marzo 2018, n. 49 e della L. 55/2019 (conv. Decreto Sblocca-Cantieri)

Il nuovo Codice dei contratti pubblici, negli intendimenti dei suoi estensori, doveva rappresentare un fondamentale momento di svolta nel settore dei contratti pubblici, mediante una razionalizzazione e semplificazione del precedente assetto normativo, con l’ambizioso obiettivo di conseguire una riduzione dei tempi di aggiudicazione delle gare e di esecuzione delle opere pubbliche.

Purtroppo gli esiti non hanno pienamente corrisposto alle aspettative e questo si coglie anche e soprattutto nella disciplina relativa alle modifiche dei contratti pubblici durante il periodo di efficacia, che intercetta uno degli aspetti nevralgici della contrattualistica pubblica, vale a dire quello dell’incidenza delle sopravvenienze nei rapporti negoziali.

L’operatore, infatti, si trova di fronte ad una disciplina che tenta di fare i conti, da un lato, con l’approccio comunitario di sfavore verso le modifiche del contratto successivamente alla sua stipulazione e, dall’altro, con l’impossibilità di relegare nell’assoluta irrilevanza tutti gli eventi sopravvenuti all’insorgenza del vincolo negoziale, soprattutto considerando l’attuale contesto socio-economico fortemente instabile ed incerto.

Ciò si accompagna ad un insieme di norme caratterizzate spesso da una formulazione non sempre di agevole interpretazione e con alcune incongruenze e disallineamenti che lasciano spazi a non pochi dubbi e perplessità.

Il volume “Le modifiche dei contratti pubblici durante il periodo di efficacia” edito da Maggioli Editore, è quindi finalizzato a fornire un’analisi critica della nuova disciplina, cercando di prospettare anche possibili soluzioni ricostruttive.

Gli autori (Gabriele Gaggioli, Federica Cherubini e Giuseppe Raffaele Macrì), nel misurarsi con tale analisi, hanno adottato un approccio asciutto ed essenziale, forti della loro esperienza maturata sul campo, in modo da dare immediata evidenza agli aspetti sostanziali della disciplina normativa, necessari per risolvere le concrete problematiche che si è chiamati a gestire nella fase esecutiva dei contratti pubblici.

Il volume è infine arricchito da una rassegna delle più significative pronunce giurisprudenziali e dalla prassi più rilevante che, sempre per chi opera nell’ambito della contrattualistica pubblica, costituiscono un imprescindibile elemento di confronto.

Le modifiche dei contratti pubblici durante il periodo di efficacia

Le modifiche dei contratti pubblici durante il periodo di efficacia


Gabriele Gaggioli - Federica Cherubini - Giuseppe Raffaele Macrì , Luglio 2019, Maggioli Editore

Il nuovo Codice dei contratti pubblici, negli intendimenti dei suoi estensori, doveva rappresentare un fondamentale momento di svolta nel settore dei contratti pubblici, mediante una razionalizzazione e semplificazione del precedente assetto normativo, con l’ambizioso obiettivo di conseguire...


35,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *