Appalti&Contratti

Il nuovo modulo di acquisizione del CIG e lo svolgimento delle procedure telematiche di gara: analisi operativa

Autore:
e-procurement

Nell’ambito dei servizi on line presenti sul sito dell’ANAC è stata rilasciata da circa due mesi una nuova release del modulo SIMOG caratterizzata dalla presenza di ulteriori campi da compilare a cura dell’utente in fase di acquisizione del CIG (Codice Identificativo Gara) finalizzati, tra l’altro, a rafforzare il monitoraggio delle modalità di svolgimento delle procedure di gara.

In particolare, il campo denominato “Strumenti per lo svolgimento delle procedure” presenta –  attraverso un menu a tendina a dominio chiuso – tutte le possibili ipotesi selezionabili dal RUP in base alla specifica procedura da attivare.

Si tratta, invero, di una schematizzazione dei processi negoziali strutturati su cinque macro voci (vedasi figura sottostante), alternative tra loro, la cui selezione invero presuppone da parte del RUP una specifica conoscenza degli elementi peculiari delle differenti tipologie di gare telematiche gestibili nell’ambito del vigente Codice dei Contratti e della normativa sulla razionalizzazione della spesa pubblica (spending review).

Continua a leggere….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *