Le procedure d’acquisto semplificate e le procedure negoziate nelle indicazioni regionali della Toscana

Autore:
Procedure negoziate

La recente deliberazione della giunta regionale della Toscana 3/2/2020 n. 105 (B.U.R 12/2/2020 n. 7), che fornisce alle strutture della regione precise indicazioni sulla gestione delle procedure di affidamento (da aggiudicarsi sia con il mono criterio sia con il multi criterio) oltre che per la nomina delle commissioni di gara, contiene alcune indicazioni utili – in senso generale – in tema di rotazione e, soprattutto, in tema di gestione delle nuove procedure semplificate di affidamento diretto “mediato” (art. 36, comma 2, lett. b)) e sullo svolgimento delle procedure negoziate.

Da notare che le prime indicazioni (sull’affidamento diretto “mediato”) – contenute nell’allegato “D” ed “E” – sembrano non perfettamente coerenti con quanto previsto nello schema di regolamento attuativo di cui si è già detto nei pregressi contributi.

CONTINUA A LEGGERE…..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *