La stazione appaltante perde la copertura fideiussoria (garanzia definitiva) se, a seguito della risoluzione per inadempienza dell’appaltatore, non approva il collaudo nei termini di legge ovvero non dimostri che il relativo ritardo drivi da un’impossibilità di effettuare il collaudo per causa imputabile all’impresa

Autore:

Per continuare a leggere i contenuti di questa pagina è necessario essere abbonati

Non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento?

Sei già abbonato?
Effettua il login, inserendo nome utente e password negli appositi spazi

Hai dimenticato la password?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *