COVID-19: Ritornare al posto di lavoro, la guida EU-OSHA

L’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro fornisce indicazioni per aiutare i datori di lavoro e le imprese a gestire un ritorno progressivo al lavoro dopo l’emergenza da COVID-19

Come garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori quando tornano sul posto di lavoro? Questa è la domanda che si pongono molti datori di lavoro per un ritorno progressivo al lavoro dopo l’emergenza epidemiologica da Covid-19. Una prima risposta arriva dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA), con la pubblicazione della guida “COVID-19: BACK TO THE WORKPLACE – Adapting workplaces and protecting workers“.

Oggi più che mai è prioritario proteggere e promuovere la sicurezza e la salute sul lavoro per i lavoratori, le aziende e l’intera collettività.

Il documento fornisce risposte pratiche per aiutare i datori di lavoro e le imprese a gestire il ritorno al lavoro, valutare rischi, individuare le misure appropriate, coinvolgere i lavoratori e pianificare un futuro sicuro nei luoghi di lavoro.

La guida rappresenta un contributo fondamentale dell’UE in questa situazione eccezionale e contiene anche collegamenti a informazioni nazionali su settori e professioni specifici.

Nei prossimi giorni la guida sarà disponibile anche nella versione italiana

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *