Il decreto semplificazione (d.l. 76/2020) e le modifiche agli appalti pubblici

La nuova normativa con particolare attenzione agli appalti di servizi e forniture

E-book a cura di Salvio Biancari

Importanti novità per il mondo degli appalti giungono a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 178 del 16/07/2020 del “Decreto semplificazione” (D.L. n. 76 del 16/07/2020), entrato in vigore il 17/07/2020.

Come avviene per le maggior parte delle novità normative che si affacciano nel panorama giuridico, anche per quanto riguarda il Decreto in questione sorgono dubbi e perplessità in merito all’attuazione delle nuove procedure.

Con il presente contributo, ci si appresta all’analisi della nuova normativa con particolare attenzione agli appalti di servizi e forniture.

Inoltre, per facilitare il lavoro degli operatori, si fornisce la seguente modulistica personalizzabile:
– Modello di determina di affidamento diretto di cui all’art. 1, comma 2, lett. a) del D.L. n. 76/2020
– Atti per lo svolgimento della procedura negoziata di cui all’art. 1, comma 2, lett. b) del D.L. n. 76/2020  (Modello di Determina di indizione – Modello di Lettera d’invito  – Modello di Determina di aggiudicazione)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *