Rotazione e reinvito dell’operatore non aggiudicatario dell’appalto pregresso

Autore:
impresa ausiliaria

Proseguendo, e concludendo, l’analisi di alcuni aspetti relativi alla necessità di effettuare “rotazione” negli affidamenti/inviti per gli appalti “semplificati” nel sottosoglia comunitario, si è dato conto nel pregresso contributo dell’approdo, oramai definito, della giurisprudenza sulla legittimità delle procedure “sostanzialmente” aperte che affrancano il RUP dalla necessità di applicare il criterio in parola e/o in ogni caso di gestirlo.

Una veicolazione, come detto, è possibile se la stazione appaltante predispone un proprio atto (un regolamento) ed individua le cc.dd. fasce di valore all’interno delle quali (e solamente di queste) limitare l’applicazione dell’alternanza. Sempre che si tratti di appalti che determinano una “continuità/contiguità” di prestazioni come declinato nelle Linee guida ANAC n. 4 e come anche riportato nello schema di regolamento attuativo (giunto alla terza versione).

A questo punto possono costituire oggetto di considerazione la limitata casistica sulla deroga alla rotazione e, soprattutto, l’intricata questione del reinvito dell’operatore economico già invitato al precedente appalto che, tuttavia, non sia risultato aggiudicatario.

Quest’ultimo aspetto, come si dirà, risulta diversamente disciplinato nello schema di regolamento attuativo, che a differenza delle linee guida ANAC fornisce una più chiara risposta alle domande del RUP su come motivare, appunto, l’invito ribadito all’appaltatore che abbia solamente partecipato al precedente appalto (ad inviti).

CONTINUA A LEGGERE

Vedi anche

La rotazione nella recente giurisprudenza, le fasce di valore e la questione della reiterazione degli inviti
a cura di Stefano Usai

Affidamento diretto e procedure negoziate

Affidamento diretto e procedure negoziate


Stefano Usai , Gennaio 2021, Maggioli Editore

La monografia, dedicata agli affidamenti diretti e alle procedure negoziate, si apre con l’analisi delle novità in materia di appalti introdotte dalla recente legislazione (D.L. 76/2020 e successiva legge di conversione, con modifiche, n. 120/2020) destinata a gestire l’emergenza post...


54,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *