Gli autori di Appalti&Contratti

Aldo Iannotti della Valle

Avvocato in Napoli e in Milano presso lo Studio Legale Ferola & Marone, svolge la propria attività professionale, sia giudiziale che stragiudiziale, principalmente nel settore degli appalti pubblici di lavori, servizi e forniture, assistendo primarie imprese nazionali nella risoluzione delle problematiche inerenti lo svolgimento delle procedure di gara e la successiva fase di esecuzione dei contratti pubblici. Nell’ambito di tale attività collabora, altresì, all’attività di consulenza legale prestata dallo Studio a general contractors per la realizzazione di opere in project financing. Laureato con lode e plauso della commissione presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, dottorando di ricerca e cultore della materia in diritto costituzionale presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.


Jun 8 2020

La Corte costituzionale, con sentenza n. 100 del 27 maggio 2020, ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale sollevata dalla II Sezione del T.a.r. Liguria, relativa all'art. 192, comma 2, d.lgs. n. 50/2016, nella parte in cui prevede l'obbligo di dare conto «delle ragioni del mancato ricorso al mercato» in caso di affidamento in house

May 27 2020

La disciplina dell’anticipazione del prezzo dell’appalto, di cui all’art. 35, comma 18, d.lgs. n. 50/2016, è stata oggetto di due recenti modifiche a seguito dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia da Covid-19: la prima, contenuta nel decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (cosiddetto decreto “Cura Italia”), già convertito in legge 24 aprile 2020, n. 27, e la seconda nell’ancor più recente decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (cosiddetto decreto “Rilancio”), attualmente ancora in fase di conversione