Appalti verdi

Oct 26 2018

Il Correttivo del Codice Appalti D.lgs. 56 del 19 aprile 2017 ha apportato, tra le altre, alcune modifiche che introducono all’articolo 34 la previsione secondo cui “per le categorie d'appalto riferite agli interventi di ristrutturazione, inclusi quelli comportanti demolizione e ricostruzione”, il Ministero dell'ambiente avrebbe dovuto “indicare i criteri per rendere più flessibile l'obbligo di applicazione dei CAM, in relazione alla tipologia e alla localizzazione dell'intervento da realizzare”.