Giurisprudenza

Ricerca Rapida

Cerca tutte le parole Cerca frasi simili Cerca frase esatta


Ricerca avanzata

  • Consiglio di Stato sez. V 18/3/2019

    Contratti pubblici - Requisito della regolarità fiscale - Può essere sussistente, pure in presenza di una violazione accertata, solo se l'istanza di rateizzazione sia stata presentata dal concorrente e sia stata accolta prima della scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione alla gara

  • Consiglio di Stato sez. V 15/3/2019

    Contratti pubblici- Procedura di evidenza pubblica- Proposta di aggiudicazione- Non costituisce provvedimento impugnabile- Aggiudicazione- Diventa efficace dopo la verifica del possesso dei requisiti di cui all'art. 33, co. 1 del cit. d.lgs. n. 50 - Termine per impugnare l'aggiudicazione ex art. 32, co. 5 del d. lgs. n.50 ed ex art. 120, co. 2-bis c.p.a.- Decorre dalla comunicazione della stessa

  • Consiglio di Stato sez. V 12/3/2019

    1.Contratti pubblici- Procedure ad evidenza pubblica- Omessa dichiarazione da parte del concorrente di tutte le condanne penali eventualmente riportate - Esclusione dalla gara, - Va disposta - Ragioni - Impedimento per la stazione appaltante di valutarne la gravità
    2.Contratti pubblici -Esclusione dalla gara - Disposta in esito al riscontro negativo circa il possesso di un requisito di partecipazione- Non postula la previa comunicazione di avvio del procedimento, attenendo ad un segmento necessario di un procedimento della cui pendenza l'interessato è già necessariamente a conoscenza....

  • TAR Lombardia Milano sez. IV 12/3/2019

    Contratti pubblici - Principio di rotazione, fissato dall'articolo 36 D.Lgs. n. 50/2016 per gli appalti sotto soglia - Mira a evitare il crearsi di posizioni di rendita anticoncorrenziali

  • Consiglio di Stato sez. VI 11/3/2019

    Contratti pubblici - Parere di precontenzioso - Questione di impugnabilità del parere non vincolante dell'ANAC -Non è da escludersi in assoluto- Esso assume connotazione lesiva tutte le volte in cui, riferendosi ad una fattispecie concreta, sia fatto proprio dalla stazione appaltante, la quale, sulla base di esso, abbia assunto la relativa determinazione provvedimentale

  • Consiglio di Stato sez. III 11/3/2019

    Contratti pubblici - Criteri di valutazione- Articolo 95, comma 6 e 13 del d.lgs. 50 del 2016- Criteri premiali per la valutazione dell'offerta relativi, oltre che al maggior "rating" di legalità dell'impresa, anche al "minor impatto sulla salute e sull'ambiente" - Possibile richiamo anche a caratteristiche proprie e soggettive dell'impresa

  • TAR Sardegna sez. I 11/3/2019

    1.Contratti pubblici- Soccorso istruttorio- Acquisizione di semplici chiarimenti su alcune voci dell'offerta, in un momento successivo alla scadenza del termine di presentazione - Non determina un mutamento dell'offerta tecnica, che rimane del tutto inalterata
    2. Contratti pubblici - Schema (modulo) di domanda allegato al bando - Non costituisce affatto parte integrante della lex specialis della gara, costituendo piuttosto uno strumento predisposto unilateralmente dall'Amministrazione, a scopo meramente esemplificativo

  • TAR Lazio Roma sez. I bis 11/3/2019

    Contratti pubblici - Soccorso istruttorio - Non invocabile per la fase avente ad oggetto la quantificazione del punteggio da attribuire ai candidati

  • TAR Lombardia Milano sez. IV 8/3/2019

    1. Contratti pubblici - Fornitura dispositivi medici - Lex specialis - Verifica di idoneita' tecnica dei prodotti offerti - Solo dopo la formazione della graduatoria - Illegittimita' - Violazione principio di segretezza delle offerte economiche - Divieto di apertura offerte economiche prima della definitiva idoneita' tecnica dei prodotti
    2. Contratti pubblici - Fornitura dispositivi medici - Lex specialis - Verifica di idoneita' tecnica dei prodotti offerti - Dopo la formazione della graduatoria - Illegittimita' - Impugnazione - E' differita al momento dell'aggiudicazione

  • Conclusioni Avvocato Generale 7/3/2019

    Contratti pubblici- Normativa nazionale secondo la quale la contestazione in giudizio di significative carenze nell'esecuzione di un pregresso appalto, che hanno condotto alla risoluzione anticipata di un precedente contratto di appalto debba essere definitiva- Viola l'articolo 57, par. 4, lettere c) e g) della Direttiva UE 2014/24/UE

  • Consiglio di Stato sez. III 7/3/2019

    1. Contratti pubblici - Lex specialis - Clausola escludente - Carattere non univoco - Interpretazione - Favor partecipationis
    2. Contratti pubblici - Requisiti generali - Verifica dell'esistenza di un "unico centro decisionale" - Deve essere effettuata sulla base di elementi strutturali o funzionali ricavati dagli assetti societari e personali delle società, ovvero mediante un attento esame del contenuto delle offerte dal quale si possa evincere l'esistenza dell'unicità soggettiva sostanziale - Presenza di una certa quantità di prodotti di una ditta nell'offerta di un'altra ditta - Non è da sola indizio sufficiente di un collegamento tra le due società, e cioè dell'esistenza di un unico centro decisionale che si celerebbe dietro la partecipazione alla gara delle due società

  • TAR Abruzzo L'Aquila sez. I 7/3/2019

    1. Concessioni di servizi - Concessioni di servizi e di beni appartenenti agli enti pubblici - Finalità - Interesse pubblico alla gestione del bene o del servizio, secondo criteri di efficienza e coerenza con le finalità di ordine generale ad esso sottese- Articolo 165 comma 2 del d.lgs. n. 50 del 2016-Verifica dell'anomalia dell'offerta- E' funzionale alla garanzia della sostenibilità dell'offerta perché siano garantite la durata e la qualità della prestazione affidata e non solo l'utile per l'ente concedente
    2. Concessioni - Concessioni di servizi - Calcolo valore stimato della concessione- Art. 167, comma 4 del d. lgs. 50 del 2016 - Demanda alla stazione appaltante di calcolare il valore secondo un metodo oggettivo in osservanza dei principi di libera concorrenza e non discriminazione posti dall'art. 30 del decreto legislativo n. 50/2016 che vietano di attribuire vantaggi competitivi o informativi solo ad alcuni concorrenti

  • TAR Abruzzo L'Aquila sez. I 7/3/2019

    Contratti pubblici- Soccorso procedimentale- Nettamente distinto dal "soccorso istruttorio"- Facoltà della stazione appaltante di richiedere, in caso di dubbi riguardanti il contenuto dell'offerta, chiarimenti e giustificazioni al concorrente - Resta fermo comunque il divieto di integrazione dell'offerta tecnico-economica

  • TAR Piemonte sez. II 7/3/2019

    1. Contratti della Pubblica amministrazione - Requisiti di partecipazione -Capacità finanziaria - Art. 84, d.lgs. n. 50 del 2016 - Epoca della gara - Individuazione.
    2. Contratti della Pubblica amministrazione - Raggruppamento temporaneo di imprese - Inversione dei ruoli di mandante e mandataria - Art. 48, d.lgs. n. 50 del 2016 - Limiti....

  • Consiglio di Stato sez. III 6/3/2019

    Contratti pubblici - Offerte anomale - Valutazione di congruità - Motivazione favorevole per relationem alle giustificazioni presentate - Ammissibilità - Condizioni - Presuppone che siano date specificie e argomentate giustificazioni su rilievi specifici od esigenze di approfondimento

  • Pagina