Giurisprudenza

Ricerca Rapida

Cerca tutte le parole Cerca frasi simili Cerca frase esatta


Ricerca avanzata

  • TAR Veneto sez. I 21/4/2017

    Contratti pubblici - Offerte anomale- Valutazione di anomalia dell'offerta - Va fatta considerando tutte le circostanze del caso concreto - Utile apparentemente modesto può comportare un vantaggio significativo - Eccezioni - Offerta economica pari a zero e quella in cui l'utile di impresa si riduce a una cifra meramente simbolica

  • Consiglio di Stato sez. V 19/4/2017

    Contratti pubblici - Partecipazione alla gara in mancanza dei requisiti - Denota di per sè un contegno colposo per violazione dei principi di diligenza professionale ed autoresponsabilità connessi alla partecipazione ad una procedura di affidamento di contratti pubblici - Incameramento cauzione provvisoria - Va disposta

  • TAR Sardegna sez. I 19/4/2017

    1. Contratti pubblici - Procedura di gara- Criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa- Riparametrazione dei punteggi - Può essere essere effettuata solo se (e nei limiti in cui sia) prevista dal bando
    2.Contratti pubblici - Offerte- Varianti e soluzioni tecniche migliorative - Distinzione
    3.Contratti pubblici - Commissione giudicatrice - Art. 77, comma 12 d.lgs. 50 del 2016 - Esige che sino all'adozione della nuova disciplina in materia di iscrizione all'Albo dei commissari di gara tenuto dall'ANAC le commissioni continuano a essere nominate dall'organo della stazione appaltante competente a effettuare la scelta del soggetto affidatario del contratto - Fattispecie

  • TAR Calabria Catanzaro sez. I 19/4/2017

    Contratti pubblici - Offerte anomale - Giudizio di verifica dell'anomalia dell'offerta - Giudizio della stazione appaltante - Costituisce esplicazione paradigmatica di discrezionalità tecnica, sindacabile solo in caso di macroscopica illogicità o di erroneità fattuale che rendano palese l'inattendibilità complessiva dell'offerta

  • Consiglio di Stato sez. III 18/4/2017

    Contratti pubblici - Lex specialis - Onere di tempestiva impugnazione - Clausole escludenti - Individuazione - Altre clausole - Vanno impugnate unitamente all'atto ritenuto lesivo

  • TAR Toscana sez. I 18/4/2017

    Contratti pubblici - Forniture - Specifiche tecniche previste dalla disciplina di gara per i beni oggetto di fornitura - Costituiscono una condizione di partecipazione alla selezione- Divieto di regolarizzazione postuma

  • TAR Lombardia Milano sez. IV 18/4/2017

    Contratti pubblici - Aggiudicazione provvisoria di cui al d.lgs. 163 del 2006 - Sostituita dalla "proposta di aggiudicazione", di cui all'art. 33 del d. lgs. 18 aprile 2016, n. 50- Ritiro - Non vi è obbligo di avviso di avvio del procedimento - Può essere censurato soltanto in caso di manifesta illogicità o irrazionalità della scelta amministrativa compiuta

  • TAR Sicilia sez. III 14/4/2017

    Contratti pubblici - DGUE - Art. 85 Dlgs. 50/2016 - Mancato utilizzo - Non è previsto a pena di esclusione

  • TAR Puglia Bari sez. III 14/4/2017

    Contratti pubblici - Rito super accelerato per le esclusioni e le ammissioni dalle gare di cui ai commi 2-bis e 6-bis dell' articolo 120 c.p.a. - Applicabile unicamente nei casi in cui vi sia una netta distinzione tra fase di ammissione/esclusione e fase di aggiudicazione

  • Consiglio di Stato sez. V 13/4/2017

    Contratti pubblici - Preavviso di ricorso - Non ingenera per la stazione appaltante obblighi di riesame o di sospensione della procedura oppure ancora di risposta espressa - Inerzia della stazione appaltante - È valutabile solo ai fini della decisione sulle spese di giudizio, nonché ai sensi dell'articolo 1227 cc

  • Consiglio di Stato sez. V 13/4/2017

    Contratti pubblici - Approvazione atti di gara - Controllo non solo di legittimità ma anche nel merito dell'operato della commissione giudicatrice, al fine di verificare la rispondenza dell'offerta presentata agli obiettivi di interesse pubblico da conseguire attraverso il contratto posto a gara

  • TAR Puglia Bari sez. III 13/4/2017

    Gare pubbliche - Offerta- Valutazione di anomalia - Carattere globale e sintetico- Finalizzata all'accertamento dell'attendibilità dell'offerta, e non all'esame delle singole voci di costo

  • TAR Lombardia Brescia sez. II 13/4/2017

    Contratti pubblici - Requisiti generali - Regolarità contributiva - Deve sussistere per tutta la durata della procedura di aggiudicazione e del rapporto con la stazione appaltante - Istituto dell'invito alla regolarizzazione (il c.d. preavviso di DURC negativo) - Può operare solo nei rapporti tra impresa ed Ente previdenziale

  • Consiglio di Stato sez. VI 11/4/2017

    Contratti pubblici - Accordo quadro - Articoli 2 comma 5 e 32 della direttiva 2004/18/UE e articolo 33 della direttiva 2014/24/UE - Questioni pregiudiziali di interpretazione rimesse alla Corte di Giustizia europea: a) Possibile stipulazione di un accordo quadro in cui: un'amministrazione aggiudicatrice agisca per essa stessa e per altre amministrazioni aggiudicatrici specificamente indicate, le quali però non partecipino direttamente alla sottoscrizione dell'accordo quadro stesso; b) Possibile determinazione della quantità delle prestazioni che potranno essere richieste dalle amministrazioni aggiudicatrici non firmatarie all'atto della conclusione da parte loro degli accordi successivi previsti dall'accordo quadro medesimo

  • Consiglio di Stato sez. VI 11/4/2017

    1. Accesso ai documenti amministrativi - Differimento dell'accesso - Natura di rimedio ad un diniego che altrimenti sarebbe certo ove la domanda di accesso fosse senz'altro delibata dall'Amministrazione nel momento preciso in cui essa le perviene dal privato - Sussistenza e limiti.
    2. Accesso ai documenti amministrativi - Esigenze di difesa - Contrapposizione con interessi alla riservatezza - Contemperamento in base al parametro della "stretta indispensabilità" di cui all'art. 24, co. 7, secondo periodo, della l.n. 241/1990 - Si necessita

  • Pagina