Giurisprudenza

Ricerca Rapida

Cerca tutte le parole Cerca frasi simili Cerca frase esatta


Ricerca avanzata

  • TAR Toscana sez. I 20/2/2019

    Contratti pubblici - Procedura di gara- Apertura delle offerte economiche e sorteggio del criterio di individuazione della soglia di anomalia ex art. 97, 2° comma del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 in un momento in cui non è ancora definito l'ambito dei soggetti ammessi alla procedura - Determina un'inammissibile compenetrazione di due diverse fasi della procedura di gara suscettibile di determinare una potenziale alterazione del meccanismo di aggiudicazione- Principio generale applicabile ai "settori speciali"

  • Consiglio di Stato sez. V 19/2/2019

    Contratti pubblici - Gare di appalto - Regolarità contributiva - Mancanza di un DURC regolare - Comporta una presunzione legale, iuris et de iure, di gravità delle violazioni previdenziali - Mera presenza di un DURC negativo, al momento della partecipazione alla gara - Obbliga l'amministrazione appaltante a escludere dalla procedura l'impresa interessata - Divieto di regolarizzazione postuma

  • Consiglio di Stato sez. V 18/2/2019

    Contratti pubblici - Criterio di aggiudicazione - Criterio del prezzo piu' basso - Servizio di riparazione veicoli - Natura standardizzata e ripetitiva delle prestazioni - Prive di carattere altamente specialistico - Presenza di un tariffario - Legittimità

  • Consiglio di Stato sez. III 15/2/2019

    Contratti pubblici- Offerta tecnica - Carenza del requisito minimo - Comporta l'esclusione

  • TAR Calabria Catanzaro sez. II 15/2/2019

    Contratti pubblici- Specifiche tecniche - Caratteristiche tecniche previste nel capitolato di appalto per i beni oggetto di fornitura posta in gara - Costituiscono una condizione di partecipazione alla selezione- Possibilità di aggiudicare il contratto ad un concorrente che non garantisca il livello qualitativo minimo prestabilito - Inammissibilità

  • TAR Sicilia Palermo sez. I 15/2/2019

    Contratti pubblici - Commissione di gara - Illegittima composizione di un solo membro - Travolge tutti gli ulteriori provvedimenti e valutazioni espresse dalla stessa Commissione

  • TAR Lazio Roma sez. III 14/2/2019

    Contratti pubblici - Offerta - Rettifica di eventuali errori di scritturazione o di calcolo - Legittima solo se risulti palese che la dichiarazione discordante non è voluta, ma è frutto di un errore ostativo, da rettificare in applicazione dei principi civilistici contenuti negli artt. 1430-1433 del codice civile

  • TAR Puglia Bari sez. II 13/2/2019

    Contratti pubblici - Eterointegrazione degli atti d'indizione - Configurabile esclusivamente in presenza di norme imperative recanti una rigida predeterminazione dell'elemento destinato a sostituirsi alla clausola difforme o inesistente o lacunosa- Principio del favor partecipationis

  • TAR Friuli Venezia Giulia sez. I 13/2/2019

    Contratti pubblici - Commissione giudicatrice - Discrezionalià tecnica - Limiti al sindacato del G.A.

  • Consiglio di Stato sez. V 12/2/2019

    Rimessione alla Corte di giustizia Ue di alcune questioni se F.I.G.C. sia qualificabile come organismo di diritto pubblico, tenuto come tale ad applicare le norme sull'evidenza pubblica nell'affidamento a terzi di contratti di appalto di servizi

  • TAR Toscana sez. I 11/2/2019

    1. Contratti pubblici- Suddivisione in lotti - Legittimazione all'impugnazione degli operatori che lamentino la violazione della specifica previsione in materia di formazione dei lotti prevista dall'art. 51, 1° comma del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 - Ravvisabile solo in capo alle imprese appartenenti alla categoria normativa delle imprese lato sensu di minori dimensioni (PMI), cioè considerando le tre sotto-categorie di cui all'art. 3, lett. aa) D.Lvo. n. 50/2016 in maniera tendenzialmente unitaria
    2. Contratti pubblici- Principio della suddivisione in lotti - Può essere derogato, seppur attraverso una decisione che deve essere adeguatamente motivata ed è espressione di scelta discrezionale- Limiti sindacabilità

  • Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Trento 11/2/2019

    Appalti pubblici - Gara - Posizione previdenziale - Irregolare al momento della partecipazione - Regolarizzazione ex post - A seguito del preavviso di Durc irregolare - Ai fini della partecipazione alla gara - Ammissibilità - Esclusione

  • Consiglio di Stato sez. V 8/2/2019

    1. Contratti pubblici - Provvedimento di ammissione - Mancanza di pubblicazione di un autonomo atto di ammissione sulla piattaforma telematica della stazione appaltante - Termine di impugnazione decorre, comunque, dal momento dell'intervenuta piena conoscenza del provvedimento da impugnare- A patto che l'interessato sia in grado di percepire i profili che ne rendano evidente la lesività per la propria sfera giuridica in rapporto al tipo di rimedio apprestato dall'ordinamento processuale
    2. Contratti pubblici- Bando di gara- Previsione di un requisito essenziale di partecipazione- Interpretazione oggettiva

  • TAR Lazio Roma sez. I 8/2/2019

    1. Contratti pubblici- Requisiti di partecipazione- Gravi illeciti professionali- Sanzione espulsiva- Si riconnette non già all'illecito professionale in quanto tale, ma all'avere l'operatore taciuto una circostanza astrattamente idonea ad integrare la causa di esclusione di cui all'art. 80 co. 5, lett. c), del d.lgs. n. 50/2016- Valutazione - Rimessa alla discrezionalità della stazione appaltante.
    2. Contratti pubblici- Requisiti di partecipazione- Gravi illeciti professionali- Art. 80, comma 5, lettera c) del d.lgs. n. 50 del 2016- Non contiene alcune alcuna espressa previsione sulla rilevanza temporale dei gravi illeciti professionali- Coerenza con il potere discrezionale di valutazione di tali fattispecie attribuito alla stazione appaltante

  • TAR Puglia Bari sez. III 8/2/2019

    1.Contratti pubblici - Requisiti di partecipazione - Onere di dichiarare vicende rilevanti ai sensi dell'art. 80, comma 5, lettera c, del d.lgs. n. 50 del 2016 - Sussiste solo laddove la vicenda abbia dato luogo ad iscrizione nel casellario ANAC
    2.Contratti pubblici - Consorzi stabili - Requisiti di partecipazone - Sussistenza per le singole consorziate e per il Consorzio come autonomo centro di responsabilità

  • Pagina