Giurisprudenza

Ricerca Rapida

Cerca tutte le parole Cerca frasi simili Cerca frase esatta


Ricerca avanzata

  • Consiglio di Stato sez. III 25/6/2019

    1. Contratti pubblici - Criteri di valutazione - Metodo del confronto a coppie- La motivazione può ritenersi insita nei punteggi purché il bando contenga a monte criteri di valutazione sufficientemente dettagliati
    2. Contratti pubblici - Commissione di gara - RUP- Eventuale situazione di incompatibilità, con riferimento alla funzione di commissario di gara e Presidente della commissione giudicatrice- Deve essere valutata in concreto dalla stazione appaltante verificando la capacità di incidere sul processo formativo della volontà tesa alla valutazione delle offerte
    3. Contratti pubblici- Verifica del possesso dei requisiti all'esito della gara- Non da parte della commissione di gara, ma da parte della stazione appaltante mediante richiesta all'aggiudicatario di presentare i documenti all'uopo necessari

  • TAR Lazio Roma sez. I 25/6/2019

    Contratti pubblici- Annotazione di "notizie utili" ai sensi dell'art. 213, comma 10, del Codice degli Appalti - Si impone all'ANAC, nella decisione di disporre l'annotazione di "notizie utili", l'osservanza dei canoni di ragionevolezza e proporzionalità nonché dell'obbligo di motivare la decisione

  • Consiglio di Stato sez. V 21/6/2019

    Contratti pubblici - Gara indetta dal Ministero della Difesa per l'affidamento di servizi presso enti distaccati - Aggiudicazione - Ricorso giurisdizionale - Criterio ordinario della competenza - Deve individuarsi in quello della sede dell'autorità amministrativa cui fa capo l'esercizio del potere

  • TAR Lazio Roma sez. II ter 21/6/2019

    1. Contratti pubblici- Scelta di non suddividere l'appalto in lotti – E' espressione di una valutazione discrezionale sindacabile in sede giurisdizionale solo sotto il profilo della ragionevolezza e della proporzionalità, oltre che dell'adeguatezza dell'istruttoria
    2. Contratti pubblici- Dichiarazione d'impegno dell'ausiliaria - Atto essenziale, ai fini dell'operatività dell'istituto dell'avvalimento- Costituisce lo strumento attraverso il quale l'ausiliaria assume un obbligo giuridico diretto nei confronti della stazione appaltante- Non è suscettibile di soccorso istruttorio

  • Consiglio di Stato sez. V 20/6/2019

    Contratti pubblici- Domanda di partecipazione ad una procedura di gara, cui si accompagna l'offerta dell'operatore economico- Costituisce un atto unilaterale recettizio- Errore - Causa di annullamento del contratto, se "essenziale" e "riconoscibile dall'altro contraente" - Errore - ostativo- E' possibile invocare la riconoscibilità dell'errore se, in uno con la dichiarazione errata, siano stati trasmessi alla stessa amministrazione i documenti dai quali sarebbe stato possibile evincere l'errore

  • TAR Lazio Roma sez. II ter 20/6/2019

    Contratti pubblici- Requisiti generali- Regolarità fiscale - Violazioni definitivamente accertate- Quelle contenute in sentenze o atti amministrativi non più soggetti ad impugnazione- Fattispecie- Opposizione agli atti esecutivi che si rivolge a contrastare il pignoramento e comunque si fonda su presupposti che non mettono in dubbio la notifica delle cartelle esattoriali- E' dunque innegabile che il credito sussiste in capo all'Amministrazione finanziaria

  • Corte di Giustizia Europea 19/6/2019

    Rinvio pregiudiziale - Appalti pubblici - Direttiva 2014/24/UE - Articolo 57, paragrafo 4, lettere c) e g) - Aggiudicazione di appalti pubblici di servizi - Motivi facoltativi di esclusione dalla partecipazione a una procedura d'appalto - Grave illecito professionale che rende dubbia l'integrità dell'operatore economico - Risoluzione di un precedente contratto per via di carenze nella sua esecuzione - Contestazione in giudizio che impedisce all'amministrazione aggiudicatrice di valutare l'inadempimento contrattuale fino alla conclusione del procedimento giudiziario

  • Consiglio di Stato sez. V 19/6/2019

    1. Contratti pubblici- Lex specialis- Impugnazione che verte su vizi di sistema - La parte può ritenersi esonerata dall'impugnare anche l'aggiudicazione definitiva
    2.Contratti pubblici- Contratti misti di concessioni-Affidamento che contempla l'esecuzione dei lavori congiuntamente alla gestione di un servizio- Linea di demarcazione tra i diversi istituti - Va individuata avendo di mira la direzione del nesso di strumentalità che lega gestione del servizio ed esecuzione dei lavori

  • Consiglio di Stato sez. V 18/6/2019

    Contratti pubblici- Lex specialis - Disciplina di gara liberamente interpretabile- Valutazione curricula- Principio di massima partecipazione alla gara

  • TAR Toscana sez. I 18/6/2019

    Contratti pubblici - Offerte anomale - Giudizio circa l'anomalia o l'incongruità dell'offerta - Costituisce espressione di discrezionalità tecnica- Sindacabile dal Giudice Amministrativo solo in caso di macroscopica illogicità o di erroneità fattuale

  • Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Trento 18/6/2019

    Circolazione stradale - Tasse automobilistiche - Provincia di Trento - Accordo tra la Provincia e l'Automobile club italiano per la gestione delle tasse automobilistiche - Legittimità

  • Consiglio di Stato sez. III 17/6/2019

    Contratti pubblici- Commissione giudicatrice - Incompatibilità commissari - Art. 77, c.4, Dlgs. 50/2016 - Conflitto di interessi - La prova della effettiva incompatibilità deve essere fornita dalla parte che la deduce - Ciò che rileva è il dato sostanziale della concreta partecipazione alla redazione degli atti di gara

  • Consiglio di Stato sez. V 17/6/2019

    Contratti pubblici - Commissione giudicatrice - Esperienza commissari - Presenza prevalente e non esclusiva di membri esperti oggetto dell'appalto - Requisito esperienza - Deve essere inteso in modo coerente con la poliedricità delle competenze richieste in relazione alla complessiva prestazione da affidare - Approccio di natura sistematica e contestualizzata

  • Consiglio di Stato sez. V 17/6/2019

    Contributi pubblici - Agevolazioni per operazioni di acquisto - Effettuate tra soggetti tra loro collegati - Illegittimità

  • TAR Campania Napoli sez. VIII 17/6/2019

    1. Contratti pubblici- Giudizio di verifica offerta anomala - Procedimento monofasico e non più trifasico (giustificativi, chiarimenti, contraddittorio) come nel regime precedente - Affidamento avvenga con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa - La verifica di anomalia "è svolta dal RUP con l'eventuale supporto della commissione nominata ex articolo 77 del Codice".
    2. Contratti pubblici- Giudizio di verifica offerta anomala- Natura globale e sintetica

  • Pagina