Giurisprudenza

Ricerca Rapida

Cerca tutte le parole Cerca frasi simili Cerca frase esatta


Ricerca avanzata

  • Consiglio di Stato sez. V 23/5/2019

    Contratti pubblici- Rito dell'art.120, comma 2-bis e 6-bis, Cod. proc. amm. - Concerne l'impugnazione degli atti di esclusione e di ammissione alla gara al fine precipuo di consentire la pronta e preliminare definizione del giudizio prima dell'aggiudicazione - Norma abrogata dall'art. 1, comma 4, d.l. 18 aprile 2019, n. 32 - Si applica ai processi iniziati prima della data di entrata in vigore del d.l. 32 del 2019

  • TAR Lazio Roma sez. II bis 23/5/2019

    1.Contratti pubblici- Procedura ristretta- Partecipazione RTI- Commi 11 e 9 dell'art. 48 del Codice dei Contratti- Emerge una limitata modificabilità soggettiva dell'operatore economico nelle procedure di affidamento degli appalti- Occorre infatti un controllo preliminare compiuto dei requisiti di idoneità morale tecnico-organizzativa ed economico-finanziaria dei concorrenti.
    2. Contratti pubblici - Procedure ristrette - Possibilità per qualsiasi operatore economico può presentare una domanda di partecipazione in risposta a un avviso di indizione di gara contenente i dati di cui all'allegato XIV parte I, lettera B o C a seconda del caso- Prescrizioni contenute nel bando devono essere presenti proprio i criteri di aggiudicazione, indispensabili per la formulazione delle offerte - Tutela del principio di trasparenza

  • Consiglio di Stato Adunanza plenaria 21/5/2019

    Contratti della PA - Offerta - Offerta economicamente più vantaggiosa - Servizi ad alta intensità di manodopera - Necessità

  • TAR Toscana sez. I 21/5/2019

    Contratti pubblici- Giudizio di verifica- Mancanza della data - Non costituisce vizio invalidante del provvedimento, ma mera irregolarità

  • Consiglio di Stato sez. V 15/5/2019

    1. Contratti pubblici - Clausola della lex specialis di gara che prevede una specifica localizzazione dei soggetti affidatari dei servizi in questione - Preclude la partecipazione di operatori che, seppure ubicati nel territorio, non si trovino nelle sole frazioni indicate dalla lex specialis- Violazione della par condicio
    2. Contratti pubblici- Criteri di aggiudicazione- Scelta del criterio del prezzo più basso in relazione ad un servizio (di manutenzione del parco automezzi) - Riconducibile ai servizi "standardizzati" ovvero caratterizzati da "elevata ripetitività", secondo i paradigmi fissati dall'art. 95, comma 4, lett. b) e c), del d.lgs. n. 50 del 2016

  • TAR Campania Napoli sez. I 15/5/2019

    1. Contratti pubblici - Carenze riscontrate nel DGUE di informazioni riferite alle "capacità tecniche e professionali" e delle ragioni per cui l'impresa non è in possesso di certificati relativi a sistemi di garanzia della qualità e del rispetto delle norme di gestione ambientale- Soccorso istruttorio
    2. Contratti pubblici - Criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa- Valutazione delle offerte tecniche - Costituisce espressione di un'ampia discrezionalità tecnica- Insindacabilità nel merito delle valutazioni e dei punteggi attribuiti dalla commissione giudicatrice, ove non inficiate da macroscopici errori di fatto, da illogicità o da irragionevolezza manifesta
    3. Contratti pubblici - Disciplinare di gara - Specifica indicazione...

  • Consiglio di Stato sez. III 14/5/2019

    Contratti pubblici - Normativa regionale - Trasporto sanitario di urgenza - Obbligo di affidamento del servizio di trasporto sanitario di urgenza, alle associazioni di volontariato - Non contrasta con la "possibilità" di tale affidamento, introdotta dal codice del terzo settore

  • TAR Puglia Lecce sez. II 14/5/2019

    1.Contratti pubblici-Esclusione da una gara - Non postula la previa comunicazione di avvio del procedimento
    2.Contratti pubblici- Sopralluogo - Alterazione della data del sopralluogo- Dichiarazione non veritiera- Immutatio veri, che rientra nell'ipotesi di cui all'art. 80, comma 5, lett. f-bis), D. Lgs. n. 50/2016
    3.Contratti pubblici- Garanzia provvisoria- Copre la mancata sottoscrizione del contratto dopo l'aggiudicazione dovuta ad ogni fatto riconducibile all'affidatario nella fase successiva all'aggiudicazione e prima della stipula del contratto- Art. 93 comma 6 d. lgs. n. 50/16 - Non si applica alle ipotesi in cui non è ancora intervenuta l'aggiudicazione ovvero in quelle ipotesi in cui la stazione appaltante procede discrezionalmente, nel corso della gara, alla verifica dei requisiti di uno o più concorrenti

  • TAR Calabria Reggio Calabria 13/5/2019

    Processo amministrativo - Rito appalti - Rito super accelerato - Abrogazione ex art. 1, comma 4, d.l. n. 32 del 2019 - Ambito di applicazione - Individuazione

  • TAR Liguria sez. I 10/5/2019

    1.Contratti pubblici- Specifiche tecniche- Art. 68 comma 6 del d.lgs. n. 50/2016 Specifiche tecniche che figurano nei documenti di gara fanno riferimento ad un marchio- L'ente aggiudicatore deve esigere che l'offerente fornisca, già nella sua offerta, la prova dell'equivalenza dei prodotti che propone rispetto a quelli definiti nelle citate specifiche tecniche
    2. Contratti pubblici- Procedura di riesame in autotutela del provvedimento di aggiudicazione della procedura di affidamento di un contratto pubblico- L'Amministrazione è tenuta ad adempiere alla prescrizione imposta dall'art. 7 della legge n. 241/1990, provvedendo alla comunicazione dell'avvio del procedimento nei confronti dell'impresa aggiudicataria

  • TAR Campania Napoli sez. IV 9/5/2019

    1. Contratti pubblici- Criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa - Possono essere oggetto di sindacato di legittimità del giudice amministrativo nei soli limiti del travisamento dei presupposti di fatto, dell'illogicità e della manifesta irragionevolezza o della non corrispondenza delle valutazioni con le risultanze di fatto
    2. Contratti pubblici- Procedimento di verifica dell'anomalia dell'offerta - Discrezionalità tecnica- Il giudice in nessun caso potrebbe sostituirsi all'amministrazione ritenendo illegittima una determinazione plausibile e non manifestamente illogica - Giudizio negativo di anomalia - Richiede una motivazione rigorosa ed analitica - Non è necessaria nell'ipotesi di esito positivo

  • Corte di Giustizia Europea sez. X 8/5/2019

    Rinvio pregiudiziale - Trasporti - Servizi pubblici di trasporto di passeggeri su strada e per ferrovia - Regolamento (CE) n. 1370/2007 - Articolo 5, paragrafi 1 e 2 - Aggiudicazione diretta - Contratti di servizi pubblici di trasporto di passeggeri con autobus e tram - Condizioni - Direttiva 2014/24/UE - Articolo 12 - Direttiva 2014/25/UE - Articolo 28

  • Conclusioni Avvocato Generale Corte di Giustizia europea 8/5/2019

    Contratti pubblici- Direttiva 2014/24/UE - Esclusione di un operatore economico da una procedura di gara a causa della risoluzione di un contratto precedente per mancata comunicazione di un subappalto all'amministrazione aggiudicatrice - Nozione di carenze significative o persistenti - Mancata trasmissione di informazioni sulla risoluzione di un contratto precedente- Spetta al giudice nazionale valutare, alla luce del principio di proporzionalità, la gravità di tale occultamento di informazioni

  • Consiglio di Stato sez. V 8/5/2019

    1.Contratti pubblici- Lex specialis- Prescrizioni intangibili - Non possono essere modificate o disapplicate, salvo naturalmente l'eventuale esercizio del potere di autotutela
    2. Contratti pubblici- Principio di equivalenza delle specifiche tecniche - Vincola l'amministrazione solo qualora la disciplina di gara menzioni dettagliatamente un marchio, un brevetto o un tipo, un'origine o una produzione specifica che avrebbero come effetto di favorire o eliminare talune imprese o taluni prodotti

  • TAR Sicilia Palermo sez. III 7/5/2019

    Enti locali - Ordinanze contingibili e urgenti - Servizio di gestione integrata dei rifiuti - Ordine all'impresa affidataria di provvedere all'ordinaria rimozione dei rifiuti solidi urbani e riattivazione di alcuni servizi accessori, in difetto dei presupposti di cui all'art. 50, comma 5, del d.lgs. 267/2000 ed all'art. 191 del d.lgs. 152/2006 - Illegittimità

  • Pagina