Lex specialis

Feb 26 2021

Il TAR Veneto chiarisce che i criteri di aggiudicazione individuati dalla stazione appaltante rispetto ai servizi in corso di esecuzione alla data dell’offerta devono assicurare “una concorrenza effettiva” e rispettare i “principi di trasparenza, di non discriminazione e di parità di trattamento” fissati dall’art. 95 del D.lgvo 50/2016, che costituiscono un riferimento imprescindibile nell’interpretazione dei criteri di aggiudicazione