La gestione del subappalto

Martedì 18 ottobre 2022 ore 9.30 – 12.30

Docente: Roberta Bertolani

Come noto, il 1° novembre 2021 sono entrate in vigore le nuove disposizioni relative al subappalto, introdotte per scongiurare la procedura di infrazione della Commissione Europea n. 2018/2273.

La nuova disciplina cerca di trovare un equilibrio tra l’esigenza – euro unitaria – di consentire alle imprese l’efficace organizzazione dell’esecuzione dell’appalto e l’esigenza – nazionale – di evitare infiltrazioni criminose e garantire la tutela dei lavoratori.

Ne è risultata una disciplina complessa costituita da:

–  limiti ex lege al subappalto;

–  limiti introdotti dalla stazione appaltante;

–  un nuovo regime di responsabilità del subappaltatore;

–  nuovi adempimenti in fase di autorizzazione al subappalto e controlli sull’attività dei subappaltatori.

In attesa di interventi chiarificatori, il corso illustra il nuovo quadro normativo, per poi affrontare alcuni aspetti pratici riconnessi e conseguenti alla gestione delle nuove regole, con particolare riferimento a:

limiti ex lege negli appalti di lavori (SIOS, categoria/e prevalente/i);

limiti ex lege negli appalti di servizi e forniture e negli appalti relativi ai servizi sociali;

motivazione dei limiti ulteriori introdotti dalla stazione appaltante;

–  appalti misti;

effetti sulla qualificazione (cd. subappalto necessario e RTI);

effetti sul regime delle garanzie per l’esecuzione, in ragione dell’obbligo solidale del subappaltatore;

effetti sull’autorizzazione al subappalto;

–  verifica del contratto collettivo di lavoro applicato dal subappaltatore;

differenze rispetto all’avvalimento;

–  le condizioni di esecuzione del subappalto negli appalti PNRR e PNC.

PROGRAMMA

Il subappalto: sintesi delle novità

• Le novità introdotte dal D.L. n. 77/2021 (convertito in L. n. 108/2021): il nuovo regime del subappalto dal 1° novembre 2021.

• Le ulteriori novità introdotte dalla Legge europea 2019-2020 (L. n. 238/2021):

–          subappalto a favore del concorrente e superamento del relativo divieto;

–          le consulenze specialistiche nei servizi tecnici.

 

Limiti ex lege al subappalto

• Definizione di subappalto: la delega a favore di altro operatore economico.

• Il divieto di integrale cessione del contratto di appalto.

• I limiti al subappalto negli appalti di lavori:

–          il concetto di prevalente esecuzione delle categorie prevalenti;

–          unica categoria prevalente o più categorie prevalenti?

–          il regime del subappalto delle SIOS alla luce degli orientamenti dell’ANAC e della giurisprudenza.

• I limiti al subappalto negli appalti di servizi e forniture:

–          la prevalente esecuzione di appalti ad alta intensità di manodopera;

–          gli appalti dei servizi sociali.

• Effetti dei limiti sulla disciplina dell’avvalimento.

 

Gli ulteriori limiti al subappalto

• I limiti introdotti dalla stazione appaltante: gli orientamenti dell’ANAC e della giurisprudenza.

• La motivazione in ragione:

–          dell’esigenza di prevenire le infiltrazioni criminose (parere delle Prefetture e white list);

–          delle specifiche caratteristiche dell’appalto, ivi comprese quelle di cui all’art. 89, co. 11, del Codice dei contratti;

–          dell’esigenza di rafforzare il controllo su attività di cantiere, luoghi di lavoro e tutela delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori;

• La totale esclusione del subappalto.

 

Gli effetti della nuova disciplina sulla qualificazione

• Le novità relative all’art. 105, co. 4, del Codice dei contratti.

• L’eliminazione della terna dei subappaltatori.

• Rapporti tra la nuova disciplina del subappalto, subappalto necessario e RTI.

 

La verifica del CCNL applicato dai subappaltatori

• Le novità relative all’art. 105, co. 4, del Codice dei contratti.

• L’impatto sul regime dell’autorizzazione al subappalto.

• Le indicazioni operative dell’Ispettorato del Lavoro per la verifica del CCNL applicato.

• Il principio di coerenza dell’oggetto dell’appalto e l’oggetto del CCNL applicabile.

• Gli effetti della mancata coincidenza tra CCNL dell’appaltatore e del subappaltatore.

• L’inadempimento degli obblighi retributivi del subappaltatore: adempimenti della stazione appaltante.

 

Subappalto e appalti PNRR e PNC

• Le nuove condizioni di esecuzione (art. 47 del D.L. n. 77/2021, convertito in Legge n. 108/2021).

 

La responsabilità solidale del subappaltatore

• Gli effetti pratici del nuovo regime di responsabilità.

• I rapporti con l’avvalimento.

• Garanzie e polizze.

• La definizione delle prestazioni oggetto di subappalto: le verifiche in fase di autorizzazione al subappalto.

 

Il controllo sulla attività dei subappaltatori

• Il controllo sui subappaltatori in fase di esecuzione nel D.M. n. 49/2018.

• Gli effetti della nuova disciplina sui controlli dei subappaltatori.

• La violazione delle disposizioni in tema di subappalto.

Sei abbonato ad A&C Academy?

Non devi fare nulla. Alcuni giorni prima dell’evento riceverai direttamente all’indirizzo mail indicato all’atto della sottoscrizione dell’abbonamento, i dati per partecipare alla diretta del corso.

Non sei abbonato ad A&C Academy?

Clicca qui per scoprire l’offerta A&C Academy

oppure

Clicca qui per acquistare il singolo corso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.