L’accesso nelle procedure di appalto

Lunedì 21 novembre 2022
Ore 09:30 – 12:30
Docente: Mauro Mammana

Il corso illustra le problematiche relative al diritto di accesso agli atti nel particolare ambito degli appalti pubblici.

Come noto, il Codice dei contratti pubblici regola con specifiche norme anche l’ambito dell’accesso, al fine di contemperare sia la possibile tutela giurisdizionale, di uno o più concorrenti a una procedura, con l’esigenza di riservatezza o di vero e proprio segreto delle offerte presentate in gara.

La disciplina degli appalti va poi coordinata con l’estensione alla stessa degli istituti dell’accesso “civico” e “civico generalizzato”, che hanno ampliato la portata della conoscibilità degli atti e documenti di gara non solo nei confronti dei soggetti interessati, ma anche più in generale della cittadinanza.

PROGRAMMA

Il diritto di accesso nella Legge n. 241/1990

• La definizione di “interessati”.

• Gli atti conoscibili e le modalità di espletamento del diritto di accesso.

• I casi di esclusione.

• L’opposizione di terzo e le esigenze di riservatezza.

 

L’accesso nel Codice dei contratti pubblici

• L’art. 53: rapporti con la disciplina generale dell’accesso.

• Atti e provvedimenti non “accessibili”.

• Il diniego, il differimento e la sospensione dell’accesso.

• L’accesso “difensivo”: cos’è e come si dimostra.

• Le esigenze di riservatezza dei concorrenti nell’appalto:

–          offerte tecniche ed economiche;

–          giustificativi dell’anomalia;

–          autodichiarazioni.

• In particolare: dati sensibili e “super-sensibili” all’interno della documentazione di gara.

• Il criterio di prevalenza della riservatezza o dell’accesso “difensivo”: criteri di scelta e discrezionalità della stazione appaltante.

• Esame di casistiche: in particolare, quando sussiste l’interesse “difensivo”?

• Tutela giurisdizionale amministrativa speciale e “incidentale”.

 

Accesso civico, accesso civico generalizzato e appalti pubblici

• La decisione del Consiglio di Stato, in Adunanza Plenaria, n. 10/2020 e l’estensione dell’accesso civico agli appalti.

• Le modalità di esercizio dell’accesso civico e atti/documenti conoscibili.

• I casi di esclusione dell’accesso: riservatezza o segretezza?

• Rapporto tra accesso civico (generalizzato) e accesso ordinario:

–          come riconoscere le tipologie;

–          come qualificarle;

–          come trattarle.

Sei abbonato ad A&C Academy?

Non devi fare nulla. Alcuni giorni prima dell’evento riceverai direttamente all’indirizzo mail indicato all’atto della sottoscrizione dell’abbonamento, i dati per partecipare alla diretta del corso.

Non sei abbonato ad A&C Academy?

Clicca qui per scoprire l’offerta A&C Academy

oppure

Clicca qui per acquistare il singolo corso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *