Rientra nella cognizione incidentale del giudice amministrativo la valutazione di legittimità del D.U.R.C. quale requisito generale di partecipazione alla procedura di gara.

La Corte di Cassazione chiarisce le differenze tra il sindacato giurisdizionale del giudice amministrativo e del giudice ordinario in ordine al documento di regolarità contributiva

Autore:

Per continuare a leggere i contenuti di questa pagina è necessario essere abbonati a Contenzioso appalti

Non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento?

Sei già abbonato?
Effettua il login, inserendo nome utente e password negli appositi spazi

Hai dimenticato la password?

© RIPRODUZIONE RISERVATA