Riparametrazione del requisito di capacità professionale con criteri non previsti dalla lex specialis di gara

Consiglio di Stato, sez. III, 15 febbraio 2022, n. 1120

Contratti della Pubblica amministrazione – Requisiti di partecipazione – Capacità professionale – Riparametrazione con criteri non previsti dalla lex specialis – Illegittimità.

E’ illegittima l’aggiudicazione della gara nel caso in cui il possesso in capo all’aggiudicataria del requisito di capacità professionale richiesto dal disciplinare, sia stato considerato riparametrando con riferimento al periodo di effettiva attività della stessa in ossequio al principio del “favor partecipationis” per le imprese di nuova costituzione, croiterio non previsto dalla lex specialis di gara.

Massima tratta da Giustizia Amministrativa

Consiglio di Stato, sez. III, 15 febbraio 2022, n. 1120 – Testo integrale

© RIPRODUZIONE RISERVATA