MAGGIOLI EDITORE - Appalti & Contratti


Collegio Consultivo tecnico: avviata dal MIT la procedura di nomina dei Presidenti
Con un avviso pubblicato sul sito, il ministero apre alle candidature per ricoprire il ruolo di Presidenti del Collegio Consultivo Tecnico

Con un avviso pubblicato sul sito del Mit, e firmato da capo del dipartimento Infrastrutture Pietro Baratono, il ministero apre alle candidature per ricoprire il ruolo di Presidenti del Collegio Consultivo Tecnico

Requisiti

Ai sensi dell’articolo 6, comma 1 del D.L. 76/2020 possono presentare la candidatura ingegneri, architetti, giuristi ed economisti in possesso di comprovata esperienza e qualificazione professionale, nel settore degli appalti, delle concessioni e degli investimenti pubblici anche in relazione alla specifica conoscenza di metodi e strumenti elettronici quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture (BIM) maturata attraverso il conseguimento di un dottorato di ricerca, ovvero dimostrata da una pratica professionale di almeno cinque anni nel settore di riferimento.

[libprof code=”320″ mode=”inline”]

Modalità di presentazione

I soggetti interessati, possono presentare la manifestazione d’interesse utilizzando lo schema-tipo che si allega al presente Avviso, da inviare sottoscritto digitalmente, corredato del curriculum vitae redatto in ogni suo campo in lingua italiana secondo il modello CV europeo, e della documentazione comprovante i requisiti di cui all’articolo 1, esclusivamente mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: dip.infrastrutture@pec.mit.gov.it.

Documenti collegati

Il testo completo dell’avviso pubblicato sul sito del MIT

Vedi anche

Focus Decreto Semplificazioni – Il nuovo collegio consultivo tecnico
Webinar del 28 luglio 2020 – a cura di dell’avv. Dario Capotorto


www.appaltiecontratti.it