MAGGIOLI EDITORE - Appalti & Contratti


Il bando tipo n. 1/2021 adeguato ai nuovi obblighi documentali e assunzionali previsti per l’aggiudicazione di contratti del Recovery Plan
A cura di Stefano Usai

L’ANAC con la deliberazione n. 154/2022 ha adeguato il bando tipo 1/2021 (forniture e servizi nel sopra soglia comunitario) anche ai nuovi obblighi documentali e assunzionali imposti agli operatori partecipanti alla gara, ed agli aggiudicatari, per contratti finanziati anche solo in parte con il PNRR/PNC (art. 47 del decreto legge 77/2021 convertito con legge 108/2021).

Rispetto della legge 68/1999 e obblighi documentali

Il paragrafo 5 del bando, che dispone sui “requisiti generali”, ora chiarisce le conseguenze del mancato rispetto degli obblighi assunzionali previsti dalla legge 68/1999.

In questo senso la clausola precisa come costituisca “causa di esclusione degli operatori economici dalla procedura di gara il mancato rispetto, al momento della presentazione dell’offerta, degli obblighi in materia di lavoro delle persone con disabilità di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68, oltre che ai sensi dell’art. 80, comma 5, lettera i), del Codice”.

Nel caso di appalti finanziati anche solo in parte dal PNRR/PNC, si ricorderà, l’art. 47 del d.l. 77/2021, convertito con legge 108/2021, impone nuovi obblighi documentali oltre che precisi impegni assunzionali (nel caso di assunzioni per l’esecuzione del contratto).

CONTINUA A LEGGERE…..

Non sei abbonato?

Clicca qui e contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Vuoi accedere ai contenuti di Appalti&Contratti senza attivare un abbonamento?

Acquista la nostra A&C Card per avere 3 mesi di accesso ai contenuti di Appalti&Contratti.it

Approfitta dell’offerta lancio a soli 90 Euro invece di 150 Euro!

VAI ALLO SHOP MAGGIOLI EDITORE

 


www.appaltiecontratti.it