MAGGIOLI EDITORE - Appalti & Contratti


Il calcolo per la determinazione del compenso del progettista deve essere indicato già nell’avviso dell’indagine di mercato
A cura di Beatrice Armeli

Delibera ANAC 27 aprile 2022, n. 205

L’indirizzo dell’Autorità

L’obbligo di indicare il procedimento di calcolo per la determinazione del compenso del progettista, già fissato per la documentazione di gara, deve estendersi all’avviso dell’indagine di mercato, al fine di consentire ai potenziali concorrenti di verificare la congruità dell’importo fissato e valutare la convenienza della prestazione ai fini della partecipazione alla procedura negoziata, garantendo quindi una candidatura consapevole da parte degli operatori economici interessati”.

I quesiti oggetto del parere

Con riguardo ad un appalto bandito per l’affidamento della progettazione esecutiva e dell’esecuzione dei lavori, l’ANAC è stata investita di una richiesta di parere, da parte di un operatore economico concorrente, in ordine alle disposizioni dell’art. 59 d.lgs. 50/2016, con riferimento all’appalto integrato, nonché ai contenuti dell’avviso di avvio della procedura negoziata ai sensi dell’art. 1, comma 2, lett. b), l. 120/2020.

In particolare, l’operatore in questione ha sottoposto all’Autorità i seguenti quesiti:

CONTINUA A LEGGERE….

 

Non sei abbonato?

Clicca qui e contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Vuoi accedere ai contenuti di Appalti&Contratti senza attivare un abbonamento?

Acquista la nostra A&C Card per avere 3 mesi di accesso ai contenuti di Appalti&Contratti.it

Approfitta dell’offerta lancio a soli 90 Euro invece di 150 Euro!


www.appaltiecontratti.it