Costo del lavoro

Mag 19 2021

1. Contratti pubblici - Gara pubblica - Costo del lavoro - Eventuale sottostima degli effettivi costi ricadenti nelle tipologie richiamate nell’articolo 95 comma 10 del d.lgs 50 del 2016 - Non giustifica l’applicazione della sanzione espulsiva - La sanzione espulsiva può conseguire solo all’assoluta mancata indicazione nell’offerta degli stessi costi aziendali ovvero dall’incongruità dell’offerta verificata dalla stazione appaltante nel giudizio di anomalia.....

Feb 25 2021

1. Contratti pubblici- Offerte anomale - Costo del lavoro - Regime della reperibilità - Vincolo di luogo - Assume rilievo nella qualificazione dell’attività “di guardia” o reperibilità alla stregua di “orario di lavoro” .....

Feb 12 2021

1. Contratti pubblici- Gara pubblica- Verifica sull’anomalia dell’offerta – E’ volta all’accertamento sulla serietà, congruità ed attendibilità dell’offerta stessa nel suo complesso - Costituisce espressione di un potere tecnico - discrezionale della stazione appaltante....

Ago 31 2020

Contratti pubblici - Giudizio di verifica offerta anomala-Rilevanza dei valori del costo del lavoro determinati nelle tabelle ministeriali - Costituiscono un mero parametro di valutazione della congruità dell’offerta - Eventuale scostamento - Non legittima un giudizio di anomalia, se non nel caso in cui la discordanza sia palesemente ingiustificata

Lug 14 2020

Contratti pubblici-Costo del lavoro- Applicazione di un determinato contratto collettivo - Non può essere imposta dalla lex specialis alle imprese concorrenti quale requisito di partecipazione- Mancata applicazione di questo – Non può essere a priori sanzionata dalla stazione appaltante con l'esclusione- Deve negarsi in radice che l'applicazione di un determinato contratto collettivo anziché di un altro possa determinare, in sé, l'inammissibilità dell'offerta

Giu 18 2020

Contratti pubblici- Procedura di gara- Offerta- Costo medio orario riferito a ciascun livello retributivo, recato dalle periodiche tabelle ministeriali- Indica il costo dell’ora lavorativa effettiva, comprensiva dei costi di sostituzione che il datore di lavoro deve sopportare per malattia, ferie, permessi, assenteismo