Linee guida ANAC n. 12, affidamento di servizi legali: principi da osservare

servizi legali

Affidamento di servizi legali ex art. 17 del codice appalti alla luce delle Linee guida ANAC n. 12: principi da osservare (Parte II)

a cura di Amedeo Scarsella

È stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – n. 264 del 13 novembre 2018, la delibera del Consiglio dell’ANAC n. 907 del 24 ottobre 2018, con la quale sono state approvate le Linee guida n. 12 che forniscono chiarimenti sulle procedure da seguire per l’affidamento dei servizi legali alla luce della nuova disciplina contenuta nel codice appalti (decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50).

Le Linee guida entreranno in vigore quindici giorni dopo la loro pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

In una serie di articoli forniremo indirizzi operativi per la corretta applicazione delle Linee guida.

Per un inquadramento della tematica si rinvia al primo articolo di carattere introduttivo dal titolo Linee guida ANAC in materia di affidamento dei servizi legali.

Gli indirizzi operativi sono forniti attraverso una serie di domande e risposte. Verranno illustrati inizialmente i contenuti delle Linee guida riferiti ai servizi legali ex art. 17, comma 1, lettera d), per poi analizzare quelli riferiti agli affidamenti ricompresi nell’Allegato IX del codice appalti.

In merito all’affidamento i servizi legali ex art. 17, comma 1, lettera d), è stata già pubblicata la prima parte delle FAQ.

>> CONTINUA A LEGGERE…

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati.
Se sei già un nostro abbonato, effettua il login.
Se non sei abbonato o ti è scaduto l’abbonamento
>>ABBONATI SUBITO<<

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *