Servizi cloud – differimento termini iscrizione marketplace AgID

cloud

Si comunica che sono stati prorogati i termini per l’iscrizione al marketplace di AgID al fine di favorire le attività di qualificazione a sistema da parte dei soggetti interessati.

Pertanto –  dal nuovo termine del 31 marzo  2019 – le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali potranno acquisire servizi cloud solo se qualificati nel marketplace di AGID.

Nello specifico, i fornitori abilitati al Mercato Elettronico della P.A., che vogliano continuare a offrire sul MePA tali servizi alle Pubbliche Amministrazioni, dovranno inviare una richiesta ad AGID attraverso la piattaforma dedicata, all’interno del sito “Cloud della PA”, autenticandosi con il sistema pubblico di identità digitale SPID.

Fino al 31 marzo 2019, proprio per supportare i fornitori di servizi, l’Agenzia mette a disposizione degli stessi un servizio di verifica preventiva preliminare alla pubblicazione di servizi nel Marketplace Cloud della PA, attivabile su richiesta dell’interessato attraverso la casella di posta elettronica dedicata: qualificazione-cloud@agid.gov.it.

Documenti collegati

Determinazione Agenzia per l’Italia Digitale 19/12/2018 n. 408
Ulteriore differimento del termine di cui alle Circolari AgID n. 2 e 3 del 9 aprile 2018 e pubblicazione del relativo Comunicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Serie Generale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *