Piccola e media impresa: finanziamenti macchinari e impianti

piccola e media impresa

Con la circolare n. 14036 del 15 febbraio 2017 il Ministero dello Sviluppo Economico fornisce le istruzioni necessarie alla corretta attuazione degli interventi, nonché gli schemi di domanda e di dichiarazione e l’ulteriore documentazione che l’impresa è tenuta a presentare per poter beneficiare dei contributi e dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature di cui al decreto interministeriale 25 gennaio 2016.

Come noto, il Decreto interministeriale (del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze) del 25 gennaio 2016, pubblicato nella G.U. n. 58 del 10 marzo 2016, contiene la nuova disciplina di attuazione delle misure di accesso al credito in oggetto, stabilendo altresì le modalità di concessione ed erogazione delle agevolazioni.

Sulla materia è intervenuta, da ultimo, anche la Legge di Bilancio 2017 (art. 1, commi 52-57) che:

a) proroga fino al 31 dicembre 2018 il termine, precedentemente fissato al 31 dicembre 2016, per la concessione dei finanziamenti di banche e intermediari finanziari;

b) rifinanzia la misura per complessivi 560 milioni;

c) introduce una riserva, pari al 20% dello stanziamento di cui alla lettera b), finalizzata alla concessione di finanziamenti per l’acquisto da parte di piccole e medie imprese di impianti, macchinari e attrezzature finalizzati alla realizzazione di investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti;

d) prevede, per gli investimenti di cui alla lettera c), una maggiorazione del contributo pari al 30% rispetto a quanto previsto dal decreto interministeriale 25 gennaio 2016 per gli investimenti ordinari.

Le disposizioni contenute nella circolare n. 14036/2017 del Ministero dello Sviluppo Economico si applicano a tutte le domande, pertanto sia a quelle relative agli investimenti ordinari, sia a quelle relative agli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti, presentate a partire dal termine che sarà fissato con apposito provvedimento direttoriale.

Le disposizioni della circolare, nonché gli schemi allegati, si applicano anche alle domande presentate in data precedente al termine fissato dal menzionato provvedimento direttoriale, tenuto conto della fase a cui sono giunti i relativi procedimenti.

DOCUMENTI COLLEGATI

Circolare Ministero dello sviluppo economico 15/2/2017 n. 14036
Termini e modalità di presentazione delle domande per la concessione e l’erogazione dei contributi di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, 25 gennaio 2016, recante la disciplina dei contributi e dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte di piccole e medie imprese

Decreto Ministero dello sviluppo economico 25/1/2016 (G.U. 10/3/2016 n. 58)
Nuova disciplina per la concessione ed erogazione del contributo in relazione a finanziamenti bancari per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte di piccole e medie imprese

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>