La rotazione non esiste (forse)

Autore:
rotazione

La rotazione deve essere applicata solamente se, nel sotto soglia comunitario, la scelta degli operatori è “discrezionale” e viene effettuata dal RUP.

Nei casi in cui il procedimento è sostanzialmente aperto ed ogni operatore interessato, in possesso dei requisiti, può prender parte alla competizione, la rotazione non è un criterio/vincolo del procedimento amministrativo.

E’ questo l’approdo definitivo cui giunge la giurisprudenza, e nel caso di specie, il TAR Sardegna, Cagliari con le sentenze, rispettivamente, Sez, I, sentenza n. 891/2019 e la recentissima della Sez. II, del 2 gennaio 2020, n. 8.

Dalle sentenze – al di là delle considerazioni/riflessioni ampiamente note – è possibile trarre (almeno) due elementi istruttori utilissimi al RUP nel momento in cui predispone/suggerisce la motivazione da inserire nella determina a contrarre e/o nella determinazione di affidamento.

CONTINUA A LEGGERE….

Affidamento diretto e procedure negoziate

Affidamento diretto e procedure negoziate


Stefano Usai , Novembre 2019, Maggioli Editore

Il volume affronta, con taglio pratico-operativo, le problematiche poste dai “micro procedimenti” di cui all’articolo 36 del Codice dei contratti e quindi le fattispecie relative a: affidamento diretto “puro”, affidamento diretto “mediato” dalla verifica/confronto di...


36,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *