Le forniture per la ricerca scientifica e diagnostica sul Mepa

mepa

Acquisire attraverso il Mepa i prodotti necessari per le attività di ricerca in laboratorio: è questa una delle numerose opportunità che il Mercato elettronico offre agli utenti, in particolare ai laboratori scientifici e agli istituti di ricerca sanitaria che operano in ambito pubblico, alle università e alle scuole.

Nel bando “Beni” è inserita una categoria merceologica dedicata ai prodotti per la “Ricerca, rilevazione scientifica e diagnostica”, che prevede un elenco di oltre 500 tipologie di prodotti (corrispondenti ad altrettanti codici CPV), negoziabili attraverso tutte le modalità disponibili sul Mepa: Ordine diretto di acquisto (ODA), Richiesta di offerta (RDO) e Trattativa Diretta (TD).

La categoria merceologica “Ricerca, rilevazione scientifica e diagnostica” si divide in tre sottocategorie:

1. Materiale da Laboratorio. Si tratta degli oggetti in vetro e monouso che vengono utilizzati comunemente nei laboratori quali bacchette, imbuti, provette, tappi, vaschette, vetrini.

2. Strumenti apparecchiature e soluzioni per la rilevazione scientifica e diagnostica. I prodotti negoziabili appartengono a due macro-tipologie:

a) Piccole apparecchiature da laboratorio (ad es. bilance, agitatori meccanici, centrifughe, piccoli bruciatori, dinamometri, incubatori)

b) Dispositivi diagnostici in vitro (tutti i dispositivi utilizzati per gli esami in ambito ematologico, istologico, citologico, microbiologico)

3. Prodotti chimici (antisettici e disinfettanti, reagenti).

Infine, la categoria merceologica in oggetto, per venire incontro alle esigenze di flessibilità necessarie per queste tipologie di forniture, consente di negoziare anche beni non presenti a catalogo, purché rientranti nelle tipologie previste, attraverso una specifica Scheda di RDO. In tal modo, l’amministrazione potrà procedere all’affidamento attraverso una procedura negoziata (Richiesta di offerta o Trattativa diretta), definendo nelle “Condizioni particolari” i dettagli merceologici della fornitura richiesta.

Per scoprire tutte le opportunità del Mepa vai su www.acquistinretepa.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *