Legge di Bilancio 2019: una “lettura” per le Regioni e le Province autonome

Dossier elaborato dalla segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Il volume, curato da Paolo Alessandrini (Dirigente rapporti con il Parlamento e affari finanziari della Confeenza delle Regioni),  “è uno strumento destinato soprattutto agli addetti ai lavori (ma non solo), in particolare ai dirigenti e ai funzionari delle Regioni e delle Province autonome perché – spiega Alessia Grillo (Segretario generale della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome) offre una lettura “commentata” del testo della legge secondo la prospettiva che più interessa le istituzioni regionali. L’idea si è sviluppata partendo dall’esperienza pluriennale del commento alle disposizioni del settore Sanità e Politiche sociali. Oggi presentiamo un dossier che analizza le norme in tutti i settori che investono direttamente o indirettamente la competenza legislativa e i bilanci delle Regioni e delle Province autonome”.
“Il testo presenta una serie di commenti e chiose che fanno riferimento specifico alle posizioni assunte dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (ove espresse) e comunque esplicitano il contenuto normativo per gli aspetti attinenti al ruolo delle Autonomie territoriali”.
“Il dossier – sottolinea Alessia Grillo – è stato predisposto dai dirigenti e funzionari del Centro Interregionale di Studi e Documentazione (Cinsedo), scegliendo il format ritenuto più utile alla comprensione del provvedimento, integrandolo con i contributi degli Uffici studi del Parlamento. I contenuti, infatti, sono riportati in qualche caso attraverso un testo a fronte, in altri, con specifici paragrafi monotematici”.
“La legge di Bilancio – prosegue il Segretario generale della Conferenza – è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2018, ma le norme approvate impongono fin da subito alle Commissioni e alla segreteria della Conferenza delle Regioni tempi molto stretti. Sotto questo profilo ci auguriamo che il dossier possa rivelarsi un’utile guida per il percorso futuro. Un particolare ringraziamento lo rivolgiamo ai Coordinamenti delle Commissioni della Conferenza che hanno svolto una preziosa attività istruttoria e ai Referenti e Responsabili degli uffici di Roma che quotidianamente assicurano un’importante collaborazione e il raccordo fra il lavoro che si svolge a Roma e quello di ogni singola Regione o Provincia autonoma”.

L’indice del volume:
INTRODUZIONE, pag,3
AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI pag.4
AFFARI FINANZIARI pag 11
POLITICHE DI COESIONE E MEZZOGIORNO pag.13
INVESTIMENTI PUBBLICI pag.14
INFRASTRUTTURE E TRASPORTI pag.17
Infrastrutture pag. 17
Trasporti  pag.18
Sicurezza territorio e infrastrutture  pag.20
AMBIENTE ED ENERGIA pag.21
Ambiente pag.21
Energia pag.22
CULTURA, SPETTACOLO, SPORT pag.22
SALUTE pag.24
POLITICHE SOCIALI pag. 90
LAVORO E OCCUPAZIONE pag.91
Reddito di cittadinanza  pag.91
Ammortizzatori sociali pag.93
Formazione professionale pag.93
ISTRUZIONE pag.94
SISTEMI DI COMUNICAZIONE E MASS MEDIA pag.95
POLITICHE AGRICOLE pag.97
ATTIVITÀ PRODUTTIVE pag. 100
Riduzioni fiscali imprese  pag.100
Impresa 4.0, Credito imposta R&S, “Nuova Sabatini; Fondo Intelligenza Artificiale “Blockchain e Internet of Things” pag.100
Misure per lo sviluppo e gli investimenti pag.104
Camere di commercio e commercio su aree pubbliche  pag.108
Expo Dubai pag.109
Carta di identità elettronica pag.109
PROTEZIONE CIVILE pag.109
TURISMO INDUSTRIA ALBERGHIERA pag.111

Link al volume:
“Legge di Bilancio 2019: una lettura per le Regioni e le Province autonome”

Fonte: www.regioni.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *