Anche l’offerta tecnica priva di sottoscrizione può essere regolarizzata

offerta tecnica

Da ANAC un prezioso suggerimento “istruttorio” ai RUP in relazione al caso in cui l’offerta tecnica (e non la domanda di partecipazione alla gara) risulti assolutamente priva di sottoscrizione ma, oggettivamente, non possa essere qualificata come “anonima”.

a cura di Stefano Usai

Con la recente deliberazione n. 1179 del 15 novembre 2017 – ma resa pubblica appena qualche giorno fa – l’Autorità Anticorruzione fornisce un prezioso suggerimento “istruttorio” ai RUP in relazione al caso, non di rara verificazione, in cui l’offerta tecnica (e non la domanda di partecipazione alla gara) risulti assolutamente priva di sottoscrizione ma, oggettivamente, non possa essere qualificata come “anonima”.

Si anticipa che nel caso di specie viene affermata la possibilità di procedere con il soccorso istruttorio integrativo.

Tale orientamento, oltre che dirimente di gravi conflittualità, appare effettivamente coerente con il dato normativo che, tanto per cambiare, non fornisce appigli sicuri all’interprete.

È altresì vero, e lo si dirà più avanti, che se nei casi in cui l’offerta risulti, senza sforzo o aggravio istruttorio, facilmente ed oggettivamente riconducibile al suo autore – e tale riconducibilità non può che essere ammessa onestamente dai vari competitori – per quale motivo la stazione appaltante debba ricorrere ad una integrazione piuttosto che ad un semplice soccorso specificativo in cui il rappresentante legale dell’impresa interessata conferma la paternità dell’offerta (eliminando in nuce il pericolo potenziale sulla conoscenza anticipata delle risultanze della gara).

>> CONTINUA A LEGGERE…

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati.
Se sei già un nostro abbonato, effettua il login.
Se non sei abbonato o ti è scaduto l’abbonamento
>>ABBONATI SUBITO<<
Il RUP negli appalti

Il RUP negli appalti


Stefano Usai , 2017, Maggioli Editore

Il volume analizza gli istituti del Codice dei contratti pubblici (così come modificati dal decreto correttivo, dai numerosi interventi giurisprudenziali e dalle linee guida dell’ANAC) mantenendosi focalizzato sulla prospettiva propria del responsabile unico del procedimento nelle sue...


89,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *