Dalle Linee guida ANAC n. 4 al previsto regolamento attuativo del codice appalti

Autore:
società partecipate

Il decreto legge 32/2019, come confermato anche in fase di conversione, per ciò che in questa sede interessa trattare, sancisce la conclusione dell’esperienza delle Linee guida ANAC in tema di acquisizioni nel sotto soglia comunitario (segnatamente delle Linee guida n. 4).

In questo senso, il nuovo comma 7, dell’articolo 36 del codice degli appalti e dei contratti, a far data dal 19 aprile 2019 dispone che   testualmente che “Con il regolamento di cui all’ articolo 216, comma 27-octies, sono stabilite le modalità relative alle procedure di cui al presente articolo, alle indagini di mercato, nonché per la formazione e gestione degli elenchi degli operatori economici. Nel predetto regolamento sono anche indicate specifiche modalità di rotazione degli inviti e degli affidamenti e di attuazione delle verifiche sull’affidatario scelto senza svolgimento di procedura negoziataFino alla data di entrata in vigore del regolamento di cui all’ articolo 216, comma 27-octies, si applica la disposizione transitoria ivi prevista”.

Continua a leggere…..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *