La verifica dell’anomalia negli appalti pubblici

E-Book novità

a cura di Giovanni F. Nicodemo – Avvocato, Dottore di ricerca in Diritto amministrativo, Università di Roma “Sapienza”.

La verifica dell’anomalia negli appalti pubblici è il procedimento mediante il quale la Stazione appaltante vaglia la serietà e la attendibilità dell’offerta.

Il D.lgs. n. 50 del 2016 (“Nuovo Codice degli Appalti”) ha attribuito una nuova fisionomia al procedimento così da sollecitare numerosi interrogativi, via via affrontati dalla giurisprudenza amministrativa.

Il presente lavoro è pubblicato oggi, a quasi cinque anni dall’entrata in vigore del nuovo testo di legge, per offrire una lettura ordinata e sistematica del procedimento.

Il testo esamina la ratio della disciplina, le fasi del procedimento (dall’iniziativa procedimentale alle spiegazioni, dagli organi competenti al contraddittorio), il contenuto della decisione e i vizi azionabili davanti al giudice amministrativo.

Il testo è aggiornato alle recenti emergenze normative (D.L. Semplificazioni D. L. 16 luglio 2020 n. 76 conv. in legge – l. n. 120/2020) e giurisprudenziali.

 

Leggi un’estratto

 

La verifica dell\'anomalia negli appalti pubblici - e-Book in pdf

La verifica dell\'anomalia negli appalti pubblici - e-Book in pdf


Giovanni F. Nicodemo , Marzo 2021, Maggioli Editore

La verifica dell’anomalia negli appalti pubblici è il procedimento mediante il quale la Stazione appaltante vaglia la serietà e la attendibilità dell’offerta. Il D.lgs. n. 50 del 2016 (“Nuovo Codice degli Appalti”) ha attribuito una nuova fisionomia al procedimento così da...


14,90 € Acquista

su www.maggiolieditore.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *