Anac: collaborazione per verifiche negli appalti

protocollo di legalità

Con una nota del 18 maggio l’Anac ha pubblicato il nuovo protocollo d’intesta firmato con l’Arma dei Carabinieri, che prevede un’implementazione della collaborazione relativa agli appalti.

Le aree di collaborazione fra l’Arma e l’Anac riguarderanno:

  • la verifica della regolarità delle procedure di affidamento di contratti pubblici e della loro corretta esecuzione;
  • la prevenzione della corruzione e vigilanza sul rispetto del Piano Nazionale Anticorruzione e dei Piani e Triennali di Prevenzione della Corruzione;
  • gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni;
  • la inconferibilità ed incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e gli enti privati in controllo pubblico.

Grazie al protocollo l’ANAC potrà anche avvalersi delle specifiche professionalità di personale dell’Arma Territoriale, dei Reparti Speciali e dei Carabinieri del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari.

Documenti collegati

Protocollo d’intesa relativo ai rapporti di collaborazione tra l’arma dei carabinieri e l’Autorità’ Nazionale Anticorruzione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *