Laboratorio operativo on line sulla gestione degli appalti nelle società pubbliche

Corso on line in diretta
Venerdì 3 dicembre 2021, (prima parte) Martedì 14 dicembre 2021, (seconda parte) Mercoledì 15 dicembre 2021, (terza parte)
Ore 9.00 – 13.00
Docente: Alessandro Massari

Guida alla redazione dei principali atti e provvedimenti dopo i Decreti “Semplificazione” 2020 e 2021: regolamenti interni, affidamenti diretti, procedure in deroga, accordi quadro, modifiche e varianti dei contratti

Il Laboratorio trasferisce alle società pubbliche gli strumenti giuridico-operativi per l’ottimale gestione degli appalti in tutte le fasi dell’iter realizzativo del contratto, coniugando efficienza, tempestività e semplificazione con la necessaria trasparenza e correttezza delle procedure.

Saranno evidenziate le peculiarità previste per le società partecipate e per quelle operanti nei settori speciali rispetto alle Pubbliche Amministrazioni ordinarie, insieme agli accorgimenti da implementare negli atti per consentire la massima efficienza e tutelare la società in conformità al diritto “scritto” e a quello “vivente” della giurisprudenza e della prassi.

Dopo la propedeutica illustrazione del quadro normativo e giurisprudenziale di riferimento, il Laboratorio focalizzerà l’analisi sui principali atti per la gestione del ciclo dell’appalto: dalla programmazione al collaudo, con particolare riguardo agli appalti di servizi e forniture e all’affidamento di incarichi intellettuali. L’esposizione degli atti sarà condotta con il massimo coinvolgimento dei partecipanti, al fine di consentire la personalizzazione dei seguenti schemi alle specificità di ogni società:

linee guida per la redazione del regolamento interno sulle procedure di affidamento;

provvedimento di nomina del Responsabile del procedimento;

determina/delibera di affidamento diretto e schema di contratto;

determina/delibera a contrarre per l’avvio della gara;

bando-tipo per le procedure telematiche e lo svolgimento della gara;

determina/delibera di affidamento diretto per unicità/infungibilità/esclusività;

schema di accordo quadro e dei contratti applicativi;

prestazioni supplementari e contratto ponte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *