Contabilizzazione progettazione esterna in assenza di finanziamento dell’intera opera

Autore:

A seguito delle modifiche ai principi contabili sulle opere pubbliche del D.M. 1° marzo 2019, sono state modificate le modalità di contabilizzazione delle spese di progettazione tra gli investimenti.

Ora, la questione sollevata da un ente locale, riguarda la sorte delle spese di progettazione, contabilizzate in investimenti, in assenza di un finanziamento completo di una opera pubblica alla luce delle disposizioni del d.l. n.32/2019 dove il legislatore ha introdotto una deroga consentendo ai soggetti attuatori di affidare incarichi di progettazione anche in assenza delle risorse necessarie a garantire la copertura finanziaria dell’opera nella sua interezza.

La risposta all’interrogativo del Sindaco è stata resa dalla Corte dei conti della Lombardia (deliberazione n.270/2021) qui di seguito esaminata.

CONTINUA A LEGGERE….

Non sei abbonato?

Clicca qui e contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *