Comuni non capoluogo di Provincia e appalti del Recovery Plan

Autore:

All’avvio della stagione dell’attuazione degli interventi di ripresa economica del Paese, nella fase post-pandemia, risulta importante rammentare, e sintetizzare, i principali riferimenti normativi in tema di attuazione del Recovery Plan.

Una delle disposizioni di maggior rilievo, che si deve al d.l. 77/2021 come convertito con legge 108/2021, riguarda sicuramente la gestione della fase di aggiudicazione degli appalti “PNRR/PNC”.

Gli appalti del PNRR

La disposizione in parola trova allocazione nellart. 52 del secondo Decreto Semplificazioni 2021 che congelando, ulteriormente, l’obbligo di accorpamento delle stazioni appaltanti introduce un vincolo, sulla competenza ad aggiudicare gli appalti, che riguarda i Comuni non capoluogo di provincia.

CONTINUA A LEGGERE….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *